Il carnevale di Rio de Janeiro oltre il Sambódromo, i Blocos do Carnaval.

Blocos do Carnaval

Il Carnavale di Rio de Janeiro; dici carnevale di Rio de Janeiro, e subito pensi alle sfilate che si svolgono nel Sambódromo Marquês de Sapucaí, quest'anno rinnovato ed aumentato nella capienza; ma se lo chiedessimo ad un abitante di Rio, probabilmente, per descrivere il carnevale ci racconterebbe dei Blocos do Carnaval,

I Blocos do Carnaval sono delle feste, alcune con una lunga tradizione, altre più recenti, nate e organizzate spontaneamente dagli abitanti di un barrio, di una strada, per festeggiare il carnevale. Non c'è una regola valida per tutte, come non c'è un'unica data, anzi il più delle volte, nello stesso giorno, in luoghi diversi della città si organizzano diverse feste; solo il prossimo sabato ne sono state organizzate 17, come quella delle 13 del Spanta Neném, non distante da Ipanema.

Un carnevale spontaneo, votato alla fantasia e alla voglia di divertirsi (ma occhio ai borseggiatori, viaggiate leggeri), dove ognuno può partecipare con i propri costumi (ci sono tanti negozi che vendono costumi a prezzi economici), gratuitamente (al massimo vi possono chiedere di contribuire volontariamente o di comprare una maglietta). La maggior parte dei Blocos festeggia, e balla, nella zona del Centro e in quella Sud (zona sul) di Rio, e i più famosi sono quelli del Cordão do bola preta, sabato 18 alle 9:30 con partenza da Av. Rio Branco ( Centro storico), e Suvaco de Cristo, domenica 12 dalle 9 con partenza da Rua Jardim Botânico nella zona del Giardino Botanico.

Foto | Sampaio.

  • shares
  • Mail