"Where we are going?" a Palazzo Grassi

Piotr Uklanski - UntitledLa riapertura di Palazzo Grassi a Venezia viene accompagnata dalla mostra “Where we are going?”, che propone opere dalla collezione di Francois Pinault il miliardario francese nuovo proprietario dello storico palazzo veneziano, che in passato ha ospitato grandi eventi artistici.
Per l’occasione Pinault ha messo in campo alcuni fra i pezzi migliori della sua collezione che comprende opere dal dopoguerra ai giorni nostri. Il titolo curioso dell’esposizione (letteralmente: Dove stiamo andando?) ripropone una domanda che ritorna ciclicamente quando si parla di arte; la risposta bisogna cercarla fra le 49 opere esposte che privilegiano l’informale, l’arte povera, il minimalismo, la pop art e le ultime tendenze.
La curatrice Alison M. Gingeras, sottolinea alcune caratteristiche peculiari della collezione Pinault: la qualità delle opere, l'ampio spettro abbracciato, la determinazione del collezionista nel seguire in profondità la produzione di alcuni artisti.

  • shares
  • Mail