Mosca celebra la vittoria della Seconda Guerra Mondiale

Mosca celebra la vittoria della Seconda Guerra Mondiale

Nella galleria fotografica le prove generali che si sono svolte ieri a Mosca, la megalopoli da oltre 12 milioni di abitanti e capitale della Russia, per la parata internazionale che domani sabato 9 maggio festeggia i 70 anni dalla vittoria nella Seconda Guerra Mondiale.

Una parata che ha perso alcuni suoi protagonisti, gli ex alleati occidentali, che non parteciperanno all'evento a seguito delle tensioni internazionali createsi a seguito della guerra civile in Ucraina. Una celebrazione che, comunque la si pensi sulla moderna Russia, celebra il grande tributo di sangue e sofferenze sofferto dall'ex URSS (quindi soprattutto Russia e Ucraina) durante la Seconda Guerra.

Su oltre 71 milioni di morti, militari e civili deceduti in tutto il mondo a causa del conflitto bellico, oltre 23 milioni erano soldati e cittadini dell'ex URSS: quasi 1 su 3. E per festeggiare la vittoria, e onorare le vittime con il ricordo, Mosca si è messa a festa, per essere ancora più bella che mai.

Se non fosse per il maledetto visto, e per la situazione di tensione internazionale, questo sarebbe il momento giusto per visitare Mosca, anche perché i prezzi degli hotel moscoviti sono tra i più competitivi d'Europa.

Una città con tante attrazioni,compresa una vecchia via pedonale e un moderno centro affaristico-commerciale, tutto facilmente accessibile (visto a parte) grazie ad una splendida metropolitana.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail