Cosa fare a Roma: Pedali e Murales alla scoperta della città

Una pedalata alla scoperta di quartieri dove l'arte su muro è diventata lo strumento di riqualificazione e riappropriazione del territorio

ITALY-STREET-ART-SOCIAL-MURALS

Le belle giornate sono arrivate. Il sole, il clima mite, tutto è pronto per girare in bicicletta alla scoperta di luoghi caduti in letargo per tanti mesi.

Se amate la street art, siete a Roma questo fine settimana e pensiate che andare in bici sia non soltanto un mezzo di trasporto, ma un'idea di sostenibilità ambientale e di nuova mobilità, c'è Pedali e Murales, iniziativa su due ruote alla scoperta di Roma come non l'avete mai vista.

Un giro in bici per vedere i murales, nuova forma d'arte e di comunicazione del nuovo millennio, per le strade di Roma. Una pedalata in giro per questo museo d'arte a cielo aperto, nei quartieri - molti dei quali residenziali e periferici - dove l'arte su muro è diventato lo strumento di riqualificazione e riappropriazione del territorio.
Da Testaccio a Ostiense a Garbatella a Tor Marancia al Quadraro a Torpignattara al Pigneto a San Lorenzo a San Basilio a Montesacro, questi i principali quartieri che verranno attraversati su due ruote.

ITALY-STREET-ART-SOCIAL-MURALS

L'iniziativa proposta da Rebike Altermobility è prevista per domenica 10 maggio 2015, con partenza da via Raffaele Persichetti (zona Piramide Cestia), alle ore 9:30. Una pedalata alla scoperta del Rinascimento del XXI secolo romano, i murales, che stanno colorando e ridando vita alla città.

ITALY-STREET-ART-SOCIAL-MURALS

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail