New York spegne lo skyline?

Lo skyline di Manhattan ha i giorni contati: il sindaco avrebbe deciso di spegnere le luci per rispettare l'ambiente

E' uno degli skyline più affascinanti del mondo. Si trascorrono ore ad ammirarlo, bello in tutte le situazioni atmosferiche. Da vedere all'alba e al tramonto, ma è soprattutto la sera che lo skyline di Manhattan, a New York, lascia con il fiato sospeso, quando si illumina con tutte le sue luci di grattacieli e palazzi in un panorama da film.

Bene, potreste avere i giorni contati per ammirare lo skyline di New York: pare infatti che il sindaco della Grande Mela stia per prendere una decisione 100 per cento ecologista, chiedendo di spegnere tutte quelle luci nel segno del rispetto dell'ambiente.
Una città, New York,che ha non pochi problemi di inquinamento oltre ad avere un notevole impatto ambientale - negativo -  sul Pianeta. Così, per sentirsi meno in colpa e più ecologisti, il consiglio comunale sta valutando una proposta per limitare l'uso di luci interne ed esterne in molti palazzi commerciali quando sono vuoti durante la notte.

L'iniziativa potrebbe interessare circa 40 mila strutture, stravolgendo totalmente lo skyline e cambiando  radicalmente quello che i cittadini e turisti vedono quando guardano in alto.
L'impatto ambientale è chiaro: la città spenta almeno in parte si traduce in un minore spreco di energia e quindi in minori emissioni nocive per l'ambiente. E chi non rispetta le norme delle luci spente sarà comminata una multa da 1.000 dollari. L'amministrazione del sindaco Bill de Blasio si è espressa a favore dell'iniziativa, ma le polemiche sono già iniziate. Oltre al fattore scenico - e quindi turistico - in molti ritengono che con meno luci è a rischio la sicurezza.

US -CITYSCAPE-NEW YORK

  • shares
  • Mail