Cosa fare in Giappone, partecipare al Fuji Shibazakura Festival

La primavera in Giappone si tinge dei colori del Fuji Shibazakura Festival.


Il Fuji Shibazakura Festival è una delle migliori e più popolari occasioni per osservare gli Shibazakura, un fiore originario del Nord America della famiglia delle Polemoniaceae, caratterizzata dalla forma ad ago. La sede del festival si trova a circa tre chilometri a sud del lago di Motosuko nella zona Cinque Laghi del monte Fuji, che offre una vista mozzafiato su vasti campi di Shibazakura, con il Monte Fuji sullo sfondo.

Il festival si svolge in genere da metà aprile a inizio giugno, ed anche quest'anno la tradizione sarà rispettata: si inizia il 18 aprile e si termina il 31 maggio. Il momento migliore per vedere i fiori varia di anno in anno, ma di solito cade nelle prime tre settimane di maggio. Circa 800.000 steli di Shibazakura di cinque varietà saranno in esposizione, producendo deliziosi tappeti di fiori colorati di rosa, bianco e viola, in tutte le diverse tonalità. Bancarelle venderanno vasi di di questi fiori, souvenir, oltre che cibo e prodotti locali.

Il Fuji Shibazakura Festival è molto popolare in Giappone, per cui può diventare piuttosto affollato, per cui è consigliabile evitare di visitarlo durante il fine settimana. Le visite mattutine sono quelle meno affollate, ma è fuor di dubbio che le migliori fotografie sono quelle scattate nel pomeriggio. Insomma, ancora una volta si conferma l'amore dei giapponesi per i fiori, tutti i fiori, non solo i ciliegi.


Foto Hiro, Dany Choo, Zengame.

  • shares
  • Mail