La Russia progetta la più lunga autostrada del mondo?

La Russia progetta di costruire un'autostrada lunga oltre 9.000 chilometri; la più lunga del mondo.

Prendente google map, e provate a cercare il tragitto che da Mosca vi porta a New York: come vi aspettereste, il risultato è un bel volo di linea tra le due città. Sicuramente è il modo più veloce, ma è l'unico? Scartando di far l'autostop con un nave porta container, pare proprio di si, perché sempre google map, ci avverte che non c'è una strada che porti da Mosca a Lavrentija, nell'estrema Russia siberiana nordorientale. Eppure, una volta arrivati fin laggiù, potremmo immaginare un passaggio via mare fino ad Anchorage, e da lì avremmo aperte tutte le porte del continente Nord Americano.

Chissà se anche Vladimir Yakunin ha fatto questo gioco con google map, quando ha proposto un piano per una lunghissima autostrada trans-siberiano che dovrebbe collegare il confine orientale della Russia con lo stato americano dell'Alaska (stato venduto dallo Zar agli USA) attraversando la stretta striscia di mare di Bering che separa l'Asia e il Nord America.

Attenzione perché Mr Yakunin non è un signore qualsiasi, ma il Presidente delle Ferrovie Russe, e il programma è stato presentato in una riunione dell'Accademia delle Scienze Russa di Mosca. Il progetto per la Trans-Eurasian Development Belt (TEPR), prevede di costruire un'autostrada accanto al tracciato dell'esistente ferrovia Tras-siberiana, insieme a una nuova rete ferroviaria, oleodotti e gasdotti.

Il percorso dell'autostrada attraversa la totalità della Russia, ma prevede anche collegamenti con i principali sistemi autostradali esistenti in Europa occidentale e in Asia. Anche se poi, si dovrebbe affrontare anche il problema dei visti in Russia, un vero e proprio ostacolo alla circolazione in quel paese.

La distanza tra le frontiere occidentali e orientali della Russia è di circa 10 mila chilometri. Mr Yakunin ha dichiarato che la strada dovrebbe collegare la Russia con il Nord America passando attraverso la lontana regione della Chukotka orientale attraversare lo Stretto di Bering ed e entrare Alaska a nord della città di Nome, dove finisce il famoso Iditarod, la gara di slitte trainate da cani.

A quel punto rimane ancora il problema di costruire 836 chilometri di strade in Alaska, attraverso il desolato territorio che separa Nome da Fairbanks, il capolinea nord non ufficiale della Alaska Highway. Da Fairbanks, il "gioco è fatto".

autostrada mosca siberia

Via Cnn.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 93 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO