Mont Saint-Michel, la marea del secolo: le immagini

Questo particolare fenomeno delle maree non è insolito a Mont Saint Michel, ma si ripete circa ogni 18 anni

Un mese di marzo spettacolare dal punto di vista degli eventi climatici e naturalistici appena accaduti. Dopo l'eclissi di sole di venerdì 20 marzo, che ha segnato l'inizio della primavera, sabto 21 c'è stata la marea del secolo.

L'evento, atteso da tempo, si è verificato a Mont Saint-Michel,sulle coste della Manica, nel nord della Francia: qui migliaia di curiosi si sono radunati per assistere all'eccezionale evento, causato dalla concomitanza di vari fattori, legati all'allineamento di Sole, Luna e Terra.
La marea ha provocato un'escursione di 14 metri e ha sommerso completamente il lembo di terra che collega la nota cittadina turistica alla costa, trasformandola in un'isola per diversi minuti.
Tutti si sono radunati per l'occasione su questo paesino medievale, dove sorge un'antica abbazia gotico-bendettina, completamente circondata dall'acqua.

Questo particolare fenomeno delle maree non è insolito a Mont Saint Michel, ma si ripete circa ogni 18 anni. La particolarità di quest'ultima alta marea, invece, è stata dovuta proprio dall'eclissi solare, che ha portato ad un allineamento tra i pianeti, creando un muro d'acqua altissimo: l'ultima alta marea di questo livello si era verificata nel 1997.

L'isolotto è stato la location per assistere all'evento di oltre 10 mila turisti; tutto è stato organizzato nel rispetto delle norme di sicurezza: ai visitatori è stato infatti proibito allontanarsi dalla passerella che porta al santuario senza una guida autorizzata.Mont Saint-Michel, la marea del secolo: le immagini

Mont Saint-Michel, la marea del secolo: le immagini

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail