Castelli in Alto Adige: dormire, mangiare e fare shopping


Il Meranese è una specie di paradiso per gli amanti delle dimore storiche, la zona è ricca di castelli medievali e non sempre si tratta di semplici siti museali da visitare negli itinerari culturali. Da tempo i castelli, che di solito raggiungi con una passeggiata panoramica a piedi, ospitano iniziative speciali. Ci sono i Mercatini di Natale per esempio; sono stata in quello di Castel Tirolo, sopra Merano, e ho gustato la gita in modo particolare un po' per la cornice suggestiva e un po' per i dolci e il vino speziato da gustare guardando le bancarelle di artigianato; ma qui il gioco è sapersi differenziare e un'altra cosa carina che ho fatto è stata la visita allo Zoo delle Carezze, per fare qualche coccola alle caprette che brucano i prati al suo esterno.

In altri castelli ci puoi mangiare; al Castel Katzenzungen si organizzano banchetti storici con menù rinascimentali da gustare negli ambienti vecchi di 800 anni, il tutto sotto lo sguardo di figuranti vestiti da crociati.

Per nulla intimoriti? Ecco allora l'occasione per chi ama gli ambienti un po' misteriosi, dallo charme antico: Castel Wehrburg che come il Katzenzungen si trova nella zona di Prissiano Tesimo, è anche una pensione rustic-chic; qui si dorme in stanze affrescate e arredate in stile tirolese, con letti a baldacchino e finestre di vetro piombato, come usava un tempo. La cucina è quella della tradizione locale, e infatti si mangia in una tipica stube, ma attenzione, non tutto è così antico; d'estate, dopo le escursioni di rito nei paraggi, è d'obbligo un modernissimo tuffo nella piscina esterna.

Foto | Castel Wehrburg

  • shares
  • +1
  • Mail