Strani edifici del mondo: l'Ordos Museum, in Mongolia

museo della mongolia ordos

Da lontano e con una certa carenza di cognizioni ingegneristico-artistico si potrebbe dire che la struttura del nuovo museo di Ordos, in Mongolia in Mongolia, regione interna della Cina, ricorda quella del museo Guggenheim di Bilbao. Ovviamente si tratta invece di un edifico particolarissimo e senza paragoni al mondo, recentemente realizzato dallo studio cinese MAD Architects.

Quelli di Artribune ci spiegano che si tratta di

un’architettura che si adatta al clima inospitale dell’intorno, implodendo, e ricalcandone le tonalità bronzee. Un volume che si scherma, proteggendosi dall’irraggiamento solare e che offre il fianco a venti che sembrano modellarne ulteriormente la scocca morbida. Gli interni stessi sono simili a caverne luminose, dove ogni spigolo è smussato quasi fosse sagomato dalla millenaria erosione di acque sotterranee.

Dalla stessa fonte scopriamo che il museo ha una superficie complessiva di 41.227 mq e raccoglie le tradizioni locali e la storia culturale della regione della Mongolia.

Foto | My Modern Met

museo della mongolia ordos museo della mongolia ordos museo della mongolia ordos

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO