La festa primaverile di Miyako Odori a Kyoto

La festa di Miyako Odori di Kyoto si tiene dal primo al 30 aprile

Il Giappone è anche la terra dei fiori, che trovano il loro periodo di massimo splendore proprio in Primavera. Fin dai primi giorni di marzo, all’inizio della fioritura dei prugni, e fino alla fine di maggio, quando gli ultimi petali dei ciliegi in fiore cadono a terra, in Giappone la primavera segna il momento della rinascita e della celebrazione della natura e degli uomini in tutto il paese.

Primavera e fiori, uno stretto connubio per i giapponesi, e un po' ovunque nel paese si svolgono feste che celebrano i fiori, per celebrare la vita in tutte le sue forme. Come a Kyoto dove le Maiko, le ragazze che imparano a diventare geisha, presentano delle danze tradizionali giapponesi per la Festa di Miyako Odori, letteralmente la Danza della vecchia capitale, che però i più conoscono come la Danza dei ciliegi.

La festa di Miyako Odori si svolge per tutto il mese di aprile, durante il quale si eseguono balli pubblici annuali, in tutti i cinque Hanamachi, i distretti delle geisha, di Kyoto. La festa più popolare è quella che si svolge nel distretto di geisha di Gion, che risale al 1872.

Gion è un quartiere di Kyoto, in Giappone, originariamente sviluppatosi nel Medioevo, di fronte al Tempio di Yasaka. Il quartiere inizialmente costruito per soddisfare le esigenze dei viaggiatori e dei visitatori del santuario, si è sviluppato fino a diventare uno dei quartieri geisha più esclusivi e conosciuti in tutto il Giappone.

Durante questo mese di festa, si svolgono quattro rappresentazioni al giorno, con gli spettacoli si svolgono alle 12.30, 14:00, 15:30 e alle 16:50 e che durano un'ora. Si possono acquistare tre tipi diversi di biglietti: quello più costoso, 4.500 yen, che comprende anche una piccola cerimonia del tè e un dolce (e come ricordo è possibile portare via il piatto con cui è stato servito il dolce); uno medio, da 4.000 yen, con la possibilità di sedersi su sedie in stile occidentale o posti a sedere in stile giapponese (tatami), e quello economico, da 2.000 yen, che permette di sedersi su tatami al secondo livello.

Miyako_Odori
Foto Joi Ito.

  • shares
  • Mail