Cosa vedere in Giappone: le dune di Tottori

Tottori è una città del Giappone che si trova sull'Isola di Honshu ed è famosa per le sue dune, che rappresentano l'unico deserto del Giappone

Se pensate al Giappone, cosa vi viene in mente? Sicuramente tutto, tranne il deserto, le dune e i cammelli, cose più da Medio Oriente che da Sol Levante. E invece sono paesaggi che si possono ammirare anche andando ad Oriente, precisamente a Tottori.

Tottori è una città del Giappone,  capoluogo della Prefettura omonima che si trova sull'Isola di Honshu. La città è famosa per le sue dune, che si estendono su una superficie di oltre 30 km² e rappresentano l'unico deserto del Giappone. Queste dune sono molto antiche:  si sono formate oltre 100 mila anni fa grazie ai sedimenti trasportati dal fiume Sendai che scende dalle Montagne Ch?goku, riversandoli nel Mar del Giappone. Le correnti marine e il vento spostano la sabbia, cambiando continuamente la forma delle dune.

Le dune di Tottori sono un'attrazione turistica, soprattutto per i giapponesi, che raggiungono Tottori per fare un'esperienza unica, girando in cammello tra le dune di sabbia. Al momento i cammelli sono soltanto cinque, ma le dune di Tottori sono un'attrazione turistica che si sta pensando di valorizzare, anche attraverso l'apertura di un museo didattico: si tratta di Hokuei-cho, un interessante museo interattivo dei manga.

Sand Made Olympic Rings Carved

Cammelli, deserto e manga. Potevano mancare in Giappone i fumetti giapponesi? Ovviamente no. Così l'aeroporto di Tottori è stato recentemente ribattezzato “Aeroporto Dune di Sabbia Conan ”, dedicandolo ad un'altra importante attrazione della città.  E' qui infatti che è nato Gosho Aoyama, il creatore del simpatico detective Conan che ha saputo conquistarsi un buon numero di seguaci anche in Italia, perciò il governatore della Prefettura ha inaugurato qualche giorno fa lo scalo con tanto di personaggi e anime in giro per l'aeroporto. Anzi, ha proprio messo i panni del  giovane detective, travestendosi lui stesso da Conan, in blu con grande parpaglino rosso.

Per raggiungere Tottori, che si trova nell'area sudoccidentale dell'isola di Honshu, si può arrivare anche in treno, con il JR pass, scendendo dallo Shinkansen per prendere un convoglio locale: un'ora e 50 minuti da Okayama, un po' di più da Himeji e Osaka.
A Tottori, infine, si svolge ogni anno il World Sand Sculpture, torneo delle sculture di sabbia, nella quale competono artisti provenienti da ogni parte del mondo.

Sand Sculptures Exhibited At Tottori Dune

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail