St. Patrick’s Day 2015 a Dublino: le date e il programma

Il cuore di San Patrizio batte sempre forte a Dublino.


Il periodo ideale per pensare ad un viaggio in Irlanda è marzo, il mese del St. Patrick’s Day, festa nazionale che ricorre il 17, con numerosi festival in tutta la nazione, che spesso durano più di un giorno. In Irlanda ma anche in tutto il mondo, visto che bastano due irlandesi che si incontrno il 17 marzo, che è subito festa.

Personalmente mi è capitato di vivere il giorno di San Patriziotre anni fa, a Darwin, nel Territori del Nord in Australia, e devo dire che è stata una giornata davvero coinvolgente, con feste in tutti i pub (irlandesi e non), tra tradizionali balli celtici e gruppi di amici, che sciamavano tra le strade, decisamente "abbirrazzati", ma comunque sempre simpatici e divertenti.

Ma di certo i più importanti e conosciuti festeggiamenti sono quelli di Dublino, dove ci sono tante cose da fare e da non fare, dove i principali monumenti saranno illuminati di verde per celebrare il colore simbolo della città, con la parata del 17 marzo, e le numerose feste e l’esibizione di artisti di strada e gruppi musicali, che quest'anno si svolgeranno fra il 14 e il 17 marzo (da sabato a martedì).

Il tema della parata di quest'anno è "Celebrate Now", Celebriamo ora (che sa tanto di carpe diem), con teatranti e artisti di strada che si impegneranno per dimostrare come vivere il momento. L'Evento clou è sicuramente la parata del 17, che inizierà alle 12 in punto da Parnell Square (60 euro i posti a sedere), ma tanti anche gli eventi collaterali, come la Caccia al Tesoro e il concerto di Notify & Pauline Scanlon.

San patrizio a Dublino

Foto Informatique.

  • shares
  • Mail