Auschwitz, dove si trova e come arrivare al campo di concentramento

In occasione della Giornata della Memoria andiamo a vedere dove si trova e come fare per arrivare al campo di concentramento di Auschwitz.

In occasione della Giornata della Memoria, molte persone si recano a visitare i lager del complesso Auschwitz-Birkenau. Diciamo che non è facile trovare sulla cartina l'esatta posizione di Auschwiz, per questo oggi andiamo a vedere dove si trova e come fare per arrivare al campo di concentramento e al museo. Il campo di concentramento di Auschwitz faceva parte di un complesso situato per l'appunto nelle vicinanze di Auschwitz (in polacco sarebbe Oswiecim) in Polonia. Questo complesso oltre che da Auschwitz era composto anche dal campo di sterminio di Birkenu (in polacco diventa Brzezinka), il campo di lavoro di Monowitz (in polacco sarebbe Monowice) e altri 45 sottocampi più piccoli costruiti dai tedeschi durante l'occupazione della Polonia nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Come arrivare e dove si trova il campo di concentramento di Auschwitz

Il campo di Auschwitz-Birkenau

Auschwitz-Birkenau, il campo di concentramento

Prima di tutto dovete decidere con che mezzo arrivare ad Auschwitz-Oswiecim, considerate che su quasi tutte le indicazioni adesso si tende ad usare il nome polacco. Oltre ai tour organizzati, potete scegliere se andarci in autobus, in auto, in treno o in aereo. Per quanto riguarda quest'ultima modalità di viaggio, gli aeroporti di riferimento più vicini a Oswiecim sono quelli di Katowice e Cracovia.

La città di Oswiecim dista da Cracovia quasi 65 chilometri. Se siete arrivati in treno alla stazione centrale di Cracovia, sempre da qui partono dei treni che vi condurranno alla stazione di Oswiecim. Da qui poi partono dei pullman che vi porteranno al museo. Ci sono anche i taxi volendo, ma costano di più. Sempre dalla stazione di Cracovia ci sono anche degli autobus che vi portano fino al parcheggio del campo di Auschwitz. In realtà ci sono diversi parcheggi nella zona circostante per chi arriva in autobus o in auto.

In generale, il complesso di Auschwitz-Birkenau ha l'ingresso gratuito. I due centri distano 3 chilometri l'uno dall'altro. Se avete l'auto non avrete problemi, altrimenti ci sono delle navette gratuite che uniscono i due campi. Per quanto riguarda gli orari di apertura di Auschwitz, sono:


  • dicembre, gennaio, febbraio: ore 8-15
  • marzo, novembre: ore 8-16
  • aprile, ottobre: ore 8-17
  • maggio, settembre: ore 8-18
  • giugno, luglio, agosto: ore 8-19

Ricordate che il museo è chiuso il primo dell'anno, a Natale, a Pasqua e in caso di eventi particolari. Quasi tutti gli edifici di Auschwitz e Birkenau sono aperti al pubblico, tranne quelli usati dagli uffici amministrativi del museo. Questo significa che sarete voi a determinare la durata della visita.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO