Cosa vedere in Islanda: l'anello d'oro

Parco Nazionale di Thingvellir

Anche se l'Islanda merita più di qualche giorno di visita, non sempre si ha a disposizione molto tempo per un viaggio: ecco perchè in questo post vi segnalo tre tra i siti più belli della nazione, tutti a ragionevole distanza da Reykjavik, ovvero dal vostro aeroporto.

Le Cascate Gulfoss: a circa 120 km dalla capitale, sono un must per i visitatori, con i due spettacolari salti di 11 e 22 metri e le aeree panoramiche dalle quali ammirare la potenza della natura.

Geysir: trattasi, appunto, di un geyser, anzi del Geyser, vista la grandezza e l'imponenza del getto di vapori che periodicamente raggiunge anche i 100 metri d'altezza. E anche se non avrete la fortuna di ammirare il geyser in azione, resta la spettacolare cornice naturale.

Parco Nazionale di Thingvellir: una sintesi dell'Islanda. Vallate, altipiani, cascate, spazi sterminati dai colori a volte sin troppo vivaci per queste latitudini. Non a caso patrimonio UNESCO e sito più visitato d'Islanda

Foto | pocius

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: