Dove andare in Belgio, a Mons capitale della cultura 2015

Mons in Belgio è la Capitale della Cultura in Europa del 2015.

A Mons in Belgio si trova una importante torre civica barocca, beffroi in francese, alta 87 metri, costruita in gres e pietra azzurra, con tanto di carillon e 49 campane. Queste campane non avevano una funzione religiosa, ma scandivano i momenti più importanti della vita civile della città.

Nei Beffroi, che spesso erano le costruzioni cittadine più alte delle città, anche per affermare la supremazia del municipio sia sui nobili, sia sui religiosi, spesso venivano conservate le memorabilia cittadine, venendo così a costituire i nuclei dei primi musei civici in Europa.

La Torre civica di Mons, scelta come capitale europea della cultura per il 2015 insieme a Plzeň nella repubblica Ceca, è entrata nella lista del patrimonio dell'Umanità, protetta dall'UNESCO. Due ottimi motivi per visitare la città quest'anno.

Altre attrazioni turistiche sono il Municipio cittadino, il Grand Place, la chiesa gotica di Sainte-Waudru, la Maison espagnole, che ricorda il tempo in cui le Fiandre furono spagnole, il parco di Waux-Hall, che per prima segnò l'affermazione della borghesia in città, la Parfaite Union, sede della loggia massonica più antica del Belgio e il museo di Arti decorative di François Duesberg.

Da segnare sul calendario la data del 31 Maggio 2015, data di apertura del Doudou, la processione del Carro d'Oro, una delle più popolari manifestazioni folcloristiche di tutto il Belgio, classificata patrimonio immateriale dell’Unesco.

Mons, circa 90.000 abitanti, si trova a a circa 70 km a sud-ovest della capitale Bruxelles e 240 km a nord-est di Parigi, ed anche per questo, è facilmente raggiungibile sia in auto che con il treno.

municipio di mons in belgio

Foto Jean-Pol GRANDMONT.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO