Hans Holbein al Kunstmuseum di Basilea

L’arte nitida e affascinante di Hans Holbein il Giovane viene celebrata al Kunstmuseum di Basilea che ha raccolto 40 quadri e 100 opere grafiche provenienti perlopiù da altri musei e da altre collezioni della città stessa. Non mancano comunque prestiti di alto livello da parte di istituzioni sparse per il mondo.
Particolare rappresentanza trovano alcuni dipinti eseguiti dall’artista all’epoca del suo primo soggiorno inglese; mentre tra i fiori all’occhiello della mostra ci sono il ritratto di Erasmo da Rotterdam, il celebre doppio ritratto “Gli ambasciatori” con l’anamorfosi del teschio e il “Cristo morto” realizzato con brutale realismo. A proposito di quest’ultima tavola è interessante il commento di Dostoevskij: “Quel quadro, ma tu sai che osservandolo a lungo si rischia di perdere la fede?”.
Diverse anche le attività collegate alla mostra.

  • shares
  • Mail