Soarigami, il divisore che mette fine alla guerra del bracciolo in aereo

Dalla Silicon Valley il divisore che garantisce lo stesso spazio di bracciolo per passeggero

Buone notizie per chi viaggia in aereo: la guerra del bracciolo che si svolge quotidianamente contro il proprio vicino di volo è finalmente terminata. Niente più sgomitate, niente più stress e stratagemmi da ideare per accaparrarsi il proprio posto nel cielo.
La soluzione - pratica e semplice - arriva dalla Silicon Valey ma si ispira al Giappone e si chiama Soarigami. In cosa consiste? In un pezzo di plastica da applicare sul poggiabraccio, quello che si trova in comune tra un sedile ed un altro. Un divisorio sottile, che consente a entrambi i passeggeri di avere il proprio, piccolo ma necessario spazio di bracciolo dove poggiare il gomito.
Dopo The Knee Defender, il salvaginocchia da applicare per bolccare il sedile del passeggero che si trova davanti a voi, impedendogli di stritolarvi gli arti inferiori, Soarigami è l'ennesima soluzione per garantire una pacifica convivenza tra vicini di viaggio. Il divisore infatti, una volta posizionato, offre il medesimo spazio da una parte e dall'altra al passeggero che si trova al centro e ai due che viaggiano alle estremità. Una divisione salomonica, cioè giusta, saggia ed equilibrata.
Il progetto è frutto di anni di lavoro di ingegneri e designer che hanno alla fine trovato in questo origami un comodo gadget da viaggio, da mettere in valigia assieme al cuscinetto e la mascherina. Soarigami si ispira agli antichi origami giapponesi ed ha la forma di un aeroplanino di carta (anche se è realizzato in plastica, per sorreggere i gomiti).
Al momento è ancora un prototipo in fase di prova, ma rumors dichiarano che potrà trovarsi sul mercato già dal prossimo anno, al costo di 25 euro. Sperate di non prendere mai un sedile centrale, altrimenti considerate un supplemento di 50 euro sul costo del biglietto per poter viaggiare serenamente.

Consentito uso di dispositivi elettronici in volo aereo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail