Sciare in Trentino: dove andare

Aperti la maggior parte dei comprensori sciistici del Trentino: ecco la situazione.

Le nevicate delle scorse settimane prima, e l’atteso abbassamento delle temperature poi, hanno consentito di mettere a regime gli impianti di innevamento programmato per preparare in modo ottimale le prime piste da sci. Tutto in attesa delle nuove nevicate, che consentiranno di aprire via via un numero sempre maggiore di piste, anche in vista delle imminenti festività natalizie.

E mentre gli "uomini delle nevi" si danno da fare per preparare al meglio la stagione sciistica, vediamo qual'è il quadro aggiornato a quest'ultimo fine settimana, con l'avvertenza di tenere d'occhio il bollettino della neve dei prossimi giorni.

Passo Tonale: oltre al ghiacciaio della Presena, si scia sulle piste Contrabbandieri, Tonale Occidentale, Valbiolo, Presanella e Valena. In zona Presena è agibile anche un anello per il fondo.

Madonna di Campiglio: si scia in zona Grostè - Spinale dove sono in funzione le seggiovie Rododendro e Grostè Express, Boch e Nube d’Oro, le due cabinovie del Grostè e quella dello Spinale a servizio delle piste Graffer, Corna Rossa, Cima Grostè, Lame, Spinale Diretta oltre all’Ursus Snowpark. Aperte al pubblico anche cabinovia Pradalago, seggiovia Fortini e Zeledria a servizio delle piste Pradalago facile, Zeledria, Genziana bassa, Fiocco di neve.

Folgarida-Marilleva: sono in funzione la cabinovia Contré-Malga Copai, Copai-Panciana e Albarè, le seggiovie Sghirlat, Ometto e Orso bruno a servizio delle piste Sghirlat, Ometto1 e Orso bruno. Sono aperte anche la cabinovia Daolasa - Val Mastellina 1° e 2° tronco, seggiovia Vigo e le piste Dalle Rocce e Panoramica. E ancora le cabinovie Folgarida e Belvedere, le seggiovie Spolverino, Bamby, Bassetta, e sciovia Malghet Aut 1 e le piste Spolverino, Malghetto, Malghet Aut 1 e 2.

Monte Bondone: aperte la seggiovia Vason-Palon e la pista Palon (variante gare), ed e prevista anche l’apertura di altri impianti e piste (seggiovia Montesel e piste Diagonale Montesel e Cordela in primis).

Paganella: aperte i seguenti impianti e piste: telecabina Andalo-Doss Pelà, seggiovia Albi de Mez-Cima Paganella e seggiovia Selletta-Cima Paganella, le piste Olimpionica 3, Panoramica e Cacciatori 2.

Folgaria: apertura dei primi impianti nell’area Alpe di Folgaria - Passo Coe.

Val di Fiemme: aperta la seggiovia e la pista Latemar ed anche la seggiovia Agnello, seggiovia Campanil, cabinovia Ochsenweide, seggiovia Laner, seggiovia Absam, tutte con relativa pista.

Alpe Cermis: aperte le piste Lagorai e Costabella, Prafiorì e Campo Scuola, oltre ai due tronchi della cabinovia.

Passo Rolle: sono aperte le piste Ferrari e Cimon.

Val di Fassa: nella skiarea Canazei - Belvedere sono aperti (oltre a telecabina del Belvedere per Pecol, funivia Pecol - Col dei Rossi) quattro impianti: la cabinovia Toè e le seggiovie Belvedere, Sass Becé e Kristiania, con rispettive piste.

Campitello - Col Rodella: aperte la funivia del Col Rodella, le piste Rodella e Salei, la telecabina Pian Frataces-Gherdecia, e Pradel-Rodella, le seggiovie Salei e Norei-5 dita.

Alpe Lusia aperta la telecabina Ronchi - Valbona - Le Cune e la pista Fiamme Oro 2.

Passo San Pellegrino: sono aperte la Funivia Col Margherita e la seggiovia Lago Cavia - Col Margherita, le seggiovie Lago Cavia-Laresei e Del Passo e le sciovie Chiesetta, insieme alle piste Col Margherita-Lago Cavia, Col Margherita, Le Malghette e Campo Scuola con raccordo al piazzale della funivia.

sciare in trentino

Foto InTrentino.

  • shares
  • Mail