La Grotta di Jeita in Libano, forse una delle sette meraviglie del mondo


Il Libano non è proprio al top della lista delle mete turistiche preferite dagli europei. Ma alcune buone ragioni per visitare il Paese dei Cedri ci sarebbero. Una di queste si trova nella valle di Nahr al Kalb, più esattamente sotto la valle dato che si tratta di cavità sotterranee.

La Grotta di Jeita, scoperta nel 1836, è lunga 9 chilometri e alta 108 metri. Al suo interno scorre un fiume ed è perciò possibile ammirare le stalagtiti, le colonne e tutte le altre concrezioni che pendono dal soffitto mentre si naviga su un piccolo battello. Se invece preferite camminare potete scegliere il tour a piedi che vi porta tra le meraviglie di questa che si candida come una delle sette meraviglie naturali del mondo.

Intorno alla grotta sono state allestite alcune piccole attrazioni turistiche collaterali, come la cabinovia, il trenino, lo zoo in miniatura e il parco delle sculture.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 45 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO