Ora è definitivo, Darwin Airline lascia Foggia

Costa del GarganoDarwin Airline getta la spugna ed abbandona l'aeroporto di Foggia. Insomma dopo averlo annunciato quest'estate, e dopo averci ripensato, cercando di sopperire alla "perdita" dei contribuiti regionali aumentando i prezzi dei biglietti, alla fine anche Darwin lascia Foggia (e la spettacolare costa del Gargano).

L'ultimo volo è atterrato al Gino Lisa ieri, proveniente da Milano Malpensa con 17 passeggeri a bordo; ultimo volo di linea atterrato in un aeroporto che non rendeva più alla compagnia aerea (500.000 euro al mese la perdita stimata). A questo punto ci si interroga sul futuro del Gino Lisa, da dove da oggi partono solo charter ed elicotteri.

La pista; e il futuro del Gino Lisa sembra legato all'allungamento della pista (1.1850 e 2.100 metri le due ipotesi), che se realizzato, potrebbe rilanciare l'aeroporto foggiano, in posizione strategica rispetto ad un potenziale bacino d'utenza di sicuro interesse, come anche dimostrerebbe l'interessamento di RyanAir (si era nel 2002....). Su questa strada si muove MondoGinoLisa, una community nata per sostenere l'aeroporto, che ha indetto una manifestazione per il 19 novembre, allo scopo di sensibilizzare cittadini e amministratori locali sulle problematiche legate all'aeroporto di Foggia.

Foto | Idefix.

  • shares
  • +1
  • Mail