C. O. Bigelow Apothecary, la farmacia più antica di New York

"Se non lo trovi da nessun'altra parte, prova da C. O. Bigelow Apothecary", il motto che campeggia a New York sin dal 1838.

Nascosta nel Greenwich Village di Manhattan, una piccola azienda prepara e dispensa la propria gamma di toccasana e rimedi, ogni giorno allo stesso modo, proprio come hanno fatto tutti i giorni sin dal 1838.

CO Bigelow Apothecary è la più antica farmacia ancora aperta degli Stati Uniti. Da quasi 200 anni rifornisce i newyorchesi di una vasta gamma di farmaci, unguenti, balsami, profumi, ed elisir, preparati con formule personalizzate e segrete. E se la farmacia è in commercio da così tanto tempo, significa che i suoi prodotti funzionano!

La leggenda narra che Thomas Edison abbia placato il dolore delle proprie dita, bruciate dall'esperimento andato male con la prima lampadina, con un balsamo della farmacia.

Cosa acquistasse Mark Twain non è dato sapere, ma dai libri contabili si sa che era un ottimo cliente, visto che saldava regolarmente i propri conti con la farmacia.

Bigelow è una tale istituzione della vita Greenwich Village che, quando il gatto di casa che gironzolava nella farmacia è morto (era il 1995), ne è stato dato il suo necrologio sul New York Times.

Oggi, in un'epoca in cui le grandi catene di negozi la fanno da padrone, la farmacia Bigelow è ancora forte, tanto che la prima creazione del Dr. Hunter, il primo proprietario, la Wonder Cold Cream, è ancora in vendita proprio come lo era nel 1838.

Anche se non avete necessità di un farmaco o di una lozione, o se non vi fidate dei prodotti personalizzati del Bigelow, una visita alla farmacia vale per un sorprendente ritorno al passato.

co bigelow

Foto dal sito C. O. Bigelow Apothecary.

  • shares
  • Mail