Ma è sicuro viaggiare in Kenya?

Crescono i dubbi sulla sicurezza dei viaggiatori in Kenya, dopo l'attentato terroristico di sabato scorso 22 novembre.


L'ennesimo attentato terroristico in Kenya è accaduto sabato scorso 22 novembre, quando un autobus è stato attaccato da un gruppo di terroristi. Secondo le prime ricostruzioni, presunti militanti del gruppo somalo al-Shabaab, avrebbero agito ai danni di un pullman del trasporto pubblico a Mandera, nel nord del Paese. Saliti sopra al veicolo, i miliziani hanno fatto una vera e propria strage, colpendo i non musulmani: 28 i morti, ed anche diversi feriti.

Mandera, poco più di 30.000 abitanti, si trova nel nord del paese, vicinissima al confine con l'Etiopia e la Somalia, quest'ultimo uno stato che nominalmente esiste ancora, ma che di fatto è smembrato e controllato da alcuni potentati locali, spesso in lotta tra di loro.

Dalla Somalia sarebbero arrivati i terroristi che sabato scorso hanno ucciso 28 persone, dalla Somalia erano arrivati i terroristi che nel giugno di quest'anno hanno ucciso 48 persone nella località di Mpeketoni, da dove di solito i turisti si imbarcano per arrivare nelle splendide isole di Lamu. E questi sono solo, tra gli ultimi fatti di cronaca, quelli più eclatanti.

Con tutti questi pericoli per la sicurezza personale, lecito chiedersi se sia sicuro viaggiare in Kenya. In questi casi la prima fonte di informazione è sicuramente il sito Viaggiare Sicuri del nostro Ministero degli Affari Esteri, che da quasi due mesi è retto da Paolo Gentiloni.

E sul sito Viaggiare Sicuri troviamo subito un aggiornamento della situazione, anche se poi manca lo "sconsiglio" per i viaggi in quel paese, come già accaduto in passato per l'Egitto, l'ultima volta all'inizio di quest'anno.

Si tratta di un comunicato lungo e dettagliato, da leggere con attenzione se si ha intenzione di recarsi in Kenya.

I punti principali sono: evitare le zone nell’area prospiciente il confine con la Somalia, tra cui quelle di Lamu e Mandera, a Nairobi evitare i quartieri a nord-est della città, infine a Mombasa il MAE suggerisce di limitare la presenza al solo transito aeroportuale.

mandera in kenya

Foto Binukaaf.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO