Il ponte di Verrazzano a New York compie 50 anni

Il ponte di Verrazzano a New York fu aperto il 21 novembre 1964, giusto 50 anni fa.

Il ponte di Verrazzano a New York compie oggi 50 anni. Era infatti il 21 novembre 1964 quando il ponte per la prima volta fu aperto al transito del pubblico, dopo 15 anni di lavori (lavori che erano iniziati nell'agosto del 1959) ed oltre 320 milioni di dollari di costo. Non è famoso o bello come il Ponte di Brooklyn, ma è un ponte molto importante per la storia e la vita quotidiana della Grande Mela.

Il nome ufficiale del ponte che, a New York tutti chiamano The Verrazano, è Verrazano-Narrows Bridge, dove The Narrows è il braccio di mare che separa i due buroughs di Staten Island e Brooklyn, mentre Verrazzano è il grande esploratore fiorentino che fu il primo europeo (ovviamente insieme al suo equipaggio) ad arrivare alla foce dell'Hudson, ovvero il fiume di New York.

Ben 1.600 metri di lunghezza per un ponte progettato per far passare ogni tipo di natante sotto di esso, e che fino al 1981 detenne il record di ponte più lungo del mondo. Oggi questo ponte, che date le sue dimensioni è visibile da tante parti della città, è famoso per essere il punto di partenza della maratona di New York (anche se io poi, me lo ricordo soprattutto per le scene di Saturday Night Fever).

Purtroppo il ponte è stato progettato per sostenere solo il traffico automobilistico, e quindi non dispone di una corsia per pedoni o ciclisti, nonostante da tempo varie organizzazioni si battano perché sia costruita una corsia pedonale. Per cui l'unica occasione di percorrere il ponte a piedi, è quella di partecipare alla maratona di New York. In alternativa si può visitare Fort Wadsworth, il forte che domina tutta la baia di The Narrows.

il ponte di verrazzano a new york 02


Foto di Unknown, GK tramrunner229, PH2 BUCKNER, Martineric, Joe Mabel.

  • shares
  • +1
  • Mail