Viaggi per Capodanno: i nostri consigli low cost

Qualcuno di voi se lo sarà già chiesto: che fare a Capodanno? Qui alcuni consigli e proposte per festeggiare la fine dell'anno

Qualcuno di voi avrà già fatto o ricevuto la seguente domanda-tormentone: "Che facciamo a Capodanno?"

Il momento, prima o poi, arriva per tutti, quello di mettersi - agenda alla mano e dito puntato sul mappamondo - alla ricerca della meta da raggiungere per fare il conto alla rovescia e salutare l'anno nuovo.

Che sia in una baita in montagna o su un isolotto sperduto nel Pacifico, in una piazza gremita di gente in una capitale europea o davanti la tv, che ci si tuffi al fiume o si vada in discoteca, che si assista al concerto di Capodanno a Vienna,  il 2015 sarà salutato secondo i propri gusti e le proprie aspettative. Ad unire tutti, l'obiettivo comune: stare con le persone a cui si tiene di più - amici, famiglia, fidanzati -  e divertirsi.

Happy New Year

Sì, ma la domanda resta ancora appesa: che farete a Capodanno? Ancora non lo sapete? Bene, allora siete capitati sulla pagina giusta. Perchè qui potrete trovare le ultime novità, gli appuntamenti, gli eventi imperdibili, le più belle feste in piazza o le mete da raggiungere per iniziare il vosto anno nuovo come si deve.

Consigli, suggerimenti e inviti per chi ha poco tempo e poca voglia di immergersi nel vasto mondo degli eventi organizzati per la notte di San Silvestro o per chi è semplicemente confuso e ancora non ha ben chiara la propria destinazione.

Non solo: voli low cost, partenze all'ultimo minuto, piccoli preventivi di spesa da conoscere prima di mettervi in viaggio verso la vostra meta di fine anno. Ma soprattutto idee e proposte da prendere come spunto per organizzare il vostro viaggio di Capodanno.

Non dovrete fare altro che mettere lo spumante in fresco e preparare le stelle filanti e prepararvi al countdown, al resto ci pensiamo noi.

Happy New Year

Viaggi per Capodanno low cost: Roma


ITALY-HOLIDAY-NEW YEAR

27 novembre 2014

Tra le prime mete che consigliamo di raggiungere per Capodanno 2015 ci mettiamo Roma. Ricca di monumenti ed eventi, Roma è fantastica ogni giorno dell'anno, figuriamoci per la notte dell'ultimo dell'Anno, quando si illumina a festa per accogliere milioni di romani e turisti nelle sue piazze e nei suoi locali.

Raggiungere Roma è facile e soprattutto economica. Tante sono le offerte e i voli low cost che vi permettono di atterrare nei due aeroporti - Fiumicino e Ciampino - in poche ore, da qualsiasi parte d'Italia arrivate.

Se preferite il treno, nessun problema: la capitale è collegata con due hub centrali - Termini e Tiburtina - nei quali arrivano e partono treni ad alta velocità ma anche interregionali, per chi ama i viaggi lunghi e poco dispendiosi. Se invece volete viaggiare in auto, per avere una vostra autonomia, a Roma troverete parcheggi custoditi (uno si trova proprio affianco la stazione centrale) dove lasciare il vostro mezzo per evitare di rimanere imbottigliati nel traffico la notte di San Silvestro. I mezzi pubblici saranno garantiti, ma ancora non si sa se saranno potenziati oppure - come ogni anno - sarà garantito un servizio fino alle 21 (per quanto riguarda tram e bus) e fino alle 2:30 per la metropolitana.

L'opzione macchina diventa più economica e divertente se la condividete con altri: iscrivendovi a qualche sito di car sharing o car pooling potreste trovare tanti nuovi amici di viaggio con i quali "steccare" la benzina.

Una volta arrivati, che fare? Dipende dai gusti. Gli appuntamenti sono tanti e diversi da Municipio a Municipio e non basterebbero dieci post per fare l'elenco di tutte le iniziative che locali, pub, ristoranti, associazioni e discoteche stanno organizzando per la serata. Noi spulciamo un po'il calendario per vedere i più gettonati.

Ritorna negli spazi della Nuova Fiera di Roma (in via Portuense) Amore 2015, il Festival di tre giorni (dal 29 dicembre 2014 al 1 gennaio 2015) di musica techno, elettronica, house e dance che ogni anno attira migliaia di giovani da ogni parte d'Italia e d'Europa.

Siete da atmosfera meno caotica ma comunque festaiola? Allora mettete comprate una bottiglia di spumante e andate in una delle tante piazze della città. La piazza per eccellenza del Capodanno romano è Piazza del Popolo, dove ogni anno viene allestito un palco sul quale si esibiscono tanti artisti famosi, italiani e non. Il programma di quest'anno non è ancora pubblico, ma se amate stare in compagnia poco importa quale sarà il palinsesto musicale.

Volete un Capodanno romano 100%? Allora dirigetevi verso Trastevere e immergetevi nell'atmosfera magica di questo rione. Troverete tanti ristorantini economici e sarete a due passi da altre zone centrali, come Piazza Navona e Campo dè Fiori.

Siete stanchi di danzare, camminare, bere e mangiare e avete bisogno di riposare? Per un pernottamento economico consigliamo di prenotare - già da ora - una stanza in uno dei tanti B&B della Capitale: facendo una ricerca sui vari siti di booking online, dovreste cavarvela con un centinaio d'euro a persona per due notti (30 dicembre-1 gennaio).

Oppure pernottate in modalità couchsurfing, dividendo un posto letto o un divano in qualche casa. Sono tanti gli studenti che tornano a casa durante il periodo natalizio e mettono a disposizione la propria stanza ai turisti.

Il 1 gennaio 2015, infine, prima di lasciare la città eterna, fate due passi sul lungotevere fino a ponte Cavour: qui da più di 50 anni c'è il tradizionale tuffo di Capodanno, un'usanza tutta romana per salutare l'anno nuovo.

ITALY-NEW YEAR-TIBER-DIVE

Viaggi per Capodanno low cost: Milano


ITALY-CHRISTMAS-MILAN-DUOMO

3 dicembre 2014

Salutare il 2015 in una bella piazza d'Italia è il rimedio efficace ed efficente contro la crisi: economico, ma allo stesso tempo divertente e coinvolgente, il Capodanno in piazza può riservare tante sorprese.

Dopo Roma, ci spostiamo a Milano, la capitale italiana della moda,  del fashion e del divertimento. Qui è tutto pronto per l'occasione: cenoni lussuosi in ristoranti prestigiosi, musica nei locali e nelle discoteche, feste in ville e castelli. Eventi imperdibili, ma forse un po' cari per chi ha intezione di festeggiare un Capodanno low profile.

Allora ecco alcuni suggerimenti su dove andare la notte della vigilia di Capodanno a Milano.

Intanto, come raggiungere Milano? Come Roma, la città è ben collegata sia con i treni ad alta velocità che con l'aereo: le compagnie low cost  servono  sia lo scalo di Linate o di Malpensa, mentre Ryanair atterra all'aeroporto di Bergamo, a pochi chilometri da Milano.

La Lombardia non è una regione mite, così è probabile che la notte di San Silvestro a Milano farà freddo: il meteo parla di temperature intorno allo zero ma clima ancora sostanzialmente asciutto. Vi basterà coprirvi per bene ed attendere assieme a tanti altri milanesi e turisti il countdown dalla piazza milanese per eccellenza: Piazza Duomo.

Qui in Piazza Duomo ci sarà ogni anno il consueto concerto di fine anno: ancora nessuna indiscrezione sugli ospiti, ma sarà sicuramente un evento molto affollato e di successo, basti pensare che per salutare il 2014 sul palco si sono esibiti Elio e le Storie tese.

Feste, luci e musica saranno anche in Piazza Castello, con un concerto di musica classica, e Parco Sempione, mentre a Piazza Affari ci saranno spettacoli di luce e la magia del circo ne "La notte degli elementi", con acrobati e ballerini da tutta Italia.

Non potrete dire essere veramente a Milano se non prendete un aperitivo: Milano è la città degli aperitivi e molti locali resteranno aperti fino all'orario di cena per offrire un buffet e due bollicine ai temerari del freddo. I posti dove andare sono tantissimi, se però avete deciso di fermarmi in piazza Duomo c'è la terrazza Aperol: qui potrete bere il vostro spritz davanti ad un bellissimo panorama.

Per chi vuole continuare a festeggiare dopo il concerto in Piazza, Milano apre le porte dei suoi locali e discoteche dove ballare fino all'alba. Molti hanno prezzi modici che si aggirano intorno ai 15 euro, permettendo a tutti di divertirsi e soprattutto di stare al caldo.

E per finire, una bella colazione prima di andare a dormire, per salutare l'Anno Nuovo in tutta dolcezza.

Capodanno 2014 ad Innsbruck in camper


Danbury Campers Converts Last Batch Of The Iconic Volkswagen Type 2 Kombi

16 Dicembre 2014

Oggi vi parlo di un Capodanno diverso dal solito: essenziale, forse un tantino scomodo, ma sicuramente economico e divertente. La meta non ha importanza, quel che conta è il mezzo di trasporto di cui dovrete dotarvi, in questo caso di un camper.

Quello che vi serve di sapere prima di scegliere la meta è il numero di partecipanti. La scelta del camper è legata infatti al numero di persone che viaggeranno. Esistono camper di ogni misura e dimensione, che possono contenere però al massimo 7 posti per dormire. Questo vuol dire che la compagnia che si crea dovrà essere molto affiatata perchè condividere spazi così angusti per diversi giorni non è cosa semplice.

Noleggiare un camper è facile: in Rete esistono siti di molti concessionari, ognuno con la propria gamma di camper da noleggiare e il relativo listino prezzi. Le tariffe variano poi a seconda dei chilometri che percorrerete e dei giorni che deciderete di prendere in affitto il vostro mezzo: diciamo che - mediamente - un camper per 4 persone noleggiato per un minimo di 3 notti verrà a costare dai 120 ai 160 euro se la distanza è breve, altrimenti aumenterà in base ai chilometri che percorrerete durante i vostri giorni di permanenza (massimo però 200 euro).

Il camper è dotato dei servizi essenziali: una zona living, con tavolino e angolo cottura che di notte si trasforma in zona notte. C'è anche la toilette, che dovrete ricordarvi di scaricare, quindi è importante conoscere prima di mettervi in viaggio dove si trovano le aree di sosta all'interno delle quali scaricare gli scarichi grigi. Di regola dovrebbero trovarsi in ogni città - all'estero sono tecnicamente più preparati per questa evenienza che in Italia - e possono essere sia gratuite che a pagamento (non dovrebbe superare i 5 euro). Ci sono anche i riscaldamenti e gli elettrodomestici necessari per affrontare il viaggio.

Una volta fatta la spesa con le provviste per il viaggio, fatto il pieno di benzina, si può partire. Destinazione? Ovunque vogliate, l'importante è avere uno o più compagni di viaggio pronti a darvi il cambio durante la guida.

Innsbruck Pasqua

Per questo post abbiamo pensato di parlarvi di Innsbruck. Appena fuori dall'Italia, capoluogo del Tirolo Austriaco, Innsbruck è una città magica durante le feste di Natale e Capodanno. Con i suoi mercatini, i locali sempre aperti, i musei, è il posto ideale dove trascorrere il vostro Veglione di fine Anno.

Come arrivare ad Innsbruck: La città si trova lungo il corridoio delle autostrade A12/A13, fornendo l’accesso all’autostrada per Verona in Italia e a Monaco di Baviera, in Germania.
Le autostrade A12 e A13 convergono vicino a Innsbruck, nel punto dove termina la A13.
Per questo raggiungere Innsbruck dall'Italia è molto semplice: si attraversa il Passo del Brennero (raggiungibile mediante l'A22) o la Brennerautobahn (A 13). Troverete Innsbruck dopo pochi chilometri.

Nella città di Innsbruck non si trovano aree di sosta o campeggi dove poter sostare con il vostro camper, ma sono subito fuori la città, a pochi chilometri di distanza. Uno dei più frequentati, aperto anche durante le feste e il camping Natterer See che si trova a circa 7 chilometri dalla città, o ancora il WohnmobilPark Schwimmbad Camping che si trova in direzione Salisburgo.

Per guidare un camper anche al di fuori dell'Italia occore la patente italiana di tipo B, ma sono obbligatorie le catene a bordo e di gomme termiche montate. Troverete già tutto pronto quando andrete a ritirare il camper. Documenti da portare, i classici, carta di identità valida per l'espatrio.

E ora veniamo al Capodanno. La sera del 31 troverete l'imbarazzo della scelta, dai ristoranti ai locali alle birrerie. Se avete deciso di trascorrerlo in piazza, munitevi di sciarpa, cappello e guanti e mischiatevi nella folla di turisti e abitanti: nella piazza centrale della città ci sarà musica dal vivo, piatti tipici  e tanto intrattenimento in più punti del centro storico. Imperdibile la Silversterlauf 2014, la suggestiva maratona in costume per riscaldarsi aspettando la mezzanotte. E a mezzanotte, poi,  un sensazionale spettacolo pirotecnico darà il benvenuto al nuovo anno.

Capodanno 2014: le offerte per una crociera negli Emirati


Grande Moschea di Abu Dhabi

19 Dicembre 2014

Oltre che low, questa proposta per Capodanno 2014 è sicuramente smart e lastminute. Mancano pochi giorni per prenotare una crociera negli Emirati, organizzata da Costa Crociere.

Il pacchetto si chiama "Emirati da gustare" e consiste in un tour di 9 giorni, con partenza da Dubai, negli Emirati Arabi a bordo di Costa neoRiviera, nave da crociera molto più piccola delle solite imbarcazioni Costa.
Le date lastminute da prenotare rimaste a disposizione sono il 21 e il 28 dicembre, entrambe con ritorno il 4 gennaio. Aspettare la mezzanotte a bordo di una nave da crociera e iniziare il 2015 al caldo, ammirando i fantastici paesaggi dei luoghi previsti da programma tra cui Bahrain e Abu Dhabi.

Un itinerario più slow rispetto alla crociera standard, con pernottamenti di più notti a Dubai e Abu Dhabi per permettere ai turisti di godere in pieno e con più calma ogni momento vissuto a bordo e a terra. Più tempo a disposizione per visitare i luoghi previsti da programma, attraverso soste più lunghe, mini tour ed escursioni personalizzate, come un'intera giornata di mare da trascorrere sull’affascinante isola privata di Al Maya, un angolo di paradiso al largo di Abu Dhabi. O ancora il tour tra le dune a bordo di una 4x4 aspettando l'alba, visite negli accampamenti beduini e viaggi a bordo di un idrovolante che sorvolerà la città di Dubai.

Ritmi lenti anche per la vita di bordo: tra le novità di questa crociera c'è quella di poter scegliere di cenare a orario libero e flessibile e gustare menù gourmet composti da ricette regionali, di consultare un concierge che li accompagnerà nella scelta dei servizi di bordo e di terra, o di soluzioni personalizzate, come le escursioni “neo experience”, tour d’autore per piccoli gruppi curati nel minimo dettaglio e pensati per scoprire i luoghi, la cultura e i sapori autentici dei luoghi visitati.

Viaggi per Capodanno low cost: Rimini


Cat Cooks

20 Dicembre 2014

Siete alla ricerca della festa in piazza più divertente dove trascorrere la notte dell'ultimo dell'anno? Allora dirigetevi verso Rimini, dove si allestirà un concerto veramente imperdibile.

Una delle città più grande della Romagna, Rimini non è solo una meta estiva. Tante sono infatti le attrazioni, i monumenti e le mostre che la città riserva ai turisti che la scelgono come destinazione per il loro Capodanno 2014.
Rimini  è infatti una città di livello storico-culturale non indifferente: colonia romana, oggi conserva ancora numerosi resti dell'epoca, come l'Arco d'Augusto, il Ponte di Tiberio e l'Anfiteatro.

Per il 31 Dicembre invece, appuntamento in piazzale Boscovich dove dal pomeriggio si attiverà la grande fontana d'acqua nebulizzata, sulla quale saranno proiettate le immagini più evocative di Federico Fellini, regista e premio Oscar cui Rimini ha dato i natali.

Ma il Veglione di Capodanno è in piazza Fellini, dove riminesi e turisti aspetterano l'anno nuovvo con il mega concerto gratuito di Nicolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè, che hanno deciso di tornare nella città dove è iniziato il loro tour del 2014. Musica fino a notte fonda, poi il classico countdown, spumante, fuochi artificiali e euforia saluteranno il 2015.
La festa continua nelle tante discoteche e locali della riviera romagnola, che offriranno musica fino all'alba. All'ex Ospedale di Rimini, invece, una festa con performance di visual art,  dj set e divertimento fino alle prime luci del mattino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail