Trenitalia introduce il biglietto globale misto per le coincidenze

Dal 2015 sarà più facile viaggiare in treno con le coincidenze di Trenitalia.

Si chiama Biglietto Globale Misto, il nuovo biglietto che sarà venduto da Trenitalia, tramite gli attuali canali vendita, a partire dal 1° marzo del 2015, e che permetterà di viaggiare in treno, programmando le coincidenze con un unico titolo di viaggio. Insomma, un unico biglietto, dove saranno indicati i diversi treni da utilizzare per il nostro viaggio, sfruttando le coincidenze.

Detta così non sembra una gran cosa, per una novità che invece i pendolari e i "frequent traveller" delle ferrovie aspettavano da tempo. Tutta colpa dei rimborsi. Ad oggi infatti, acquistando più di un biglietto per sfruttare le coincidenze, in caso di ritardo, è vero che si ha diritto ad un indennizzo per il treno che ha portato il ritardo, ma comunque si perde il costo del biglietto del treno "in coincidenza". E molto probabilmente, il nuovo biglietto che si è costretti a comprare per arrivare comunque a destinazione, sarà a prezzo pieno.

Sul nuovo biglietto globale misto saranno segnati tutti i viaggi in treno acquistati, "in modo da garantire al passeggero sia il bonus di rimborso sull’intero importo pagato sia la prosecuzione del viaggio in caso di ritardo dovuto a perdita di coincidenza". A ben vedere si tratta dunque di una gran novità, che ci avvicina agli altri paesi europei, dove questa è prassi.

Questo è un effetto delle decisioni dell'Antitrust, che ha sanzionato Trenitalia per le multe da lei comminate, giudicate troppo onerose soprattutto alla voce sovrattassa (da 50 a 200 euro), e per i gli indennizzi per ritardi, che tornano ad essere dovuti in caso di ritardo superiore ai 30 minuti sull'orario previsto. In questo caso però, l'indennizzo corrisponde ad un bonus per successivi acquisti di biglietti ferroviari.

Treni Trenitalia

Foto Luca F.

  • shares
  • +1
  • Mail