Tashirojima, l'isola dei gatti in Giappone

Tashirojima in Giappone, l'isola dove i gatti la fanno da padrone.

L'isola di Tashirojima in Giappone, poco fuori la penisola di Oshika nel nord est del paese, è una piccola isola i cui abitanti vivevano di pesca. Pochi abitanti a dir la verità, poco meno di 100 persone, tanto poche che si pensava fosse destinata a diventare disabitata.

Con così poche persone, viene da pensare che non sia strano che qui vivano più gatti che persone. Ma non è per questo motivo che sull'isola si contano più gatti che esseri umani.

Il fatto è che tra gli abitanti dell'isola, da sempre, vive la credenza che i gatti portino fortuna; fortuna che raddoppia se ci si prende di cura di loro.

Nessuna sorpresa quindi se sull'isola di Tashirojima, che tutti ormai conoscono come l'isola dei gatti, i piccoli felini siano trattati come dei re, e per loro vengano costruiti dei templi, come questo nella fotografia.

Particolare anche l'approccio adottato dagli abitanti dell'isola nei confronti dei gatti. Questi infatti, non vengono trattati come animali domestici, perché considerato inappropriato data la loro natura. Nondimeno, anche se sono lasciati in libertà, vengono comunque nutriti, e se il caso, curati.

Sull'isola poi, non sono ammessi cani, a protezione del benessere dei gatti (chissà che ne pensano i nostri esperti di animali di Petsblog ...) . E a chi ironizza sulla credenza che i gatti portino fortuna, gli abitanti fanno notare che, è proprio grazie alla loro presenza si è sviluppata una prima forma di turismo, che potrebbe salvare l'isola dall'abbandono.

p.s. Se siete amanti dei gatti, vi farà piacere sapere che ad Amsterdam c'è un museo dedicato ai Gatti.

Tempio dei gatti a Tashirojima

Foto A1723850.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 149 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO