Alitalia vola in Code sharing con Air Berlin e Niki

Attivo da ieri l'accordo di Code sharing tra Alitalia, Air Berlin e Niki.

Il tempo è denaro e quindi, aspettando le decisioni dell'Unione Europea sugli accordi commerciali tra Alitalia ed Ethiad, la nuova Alitalia si muove velocemente. E così, dopo il decreto Linate, che ha permesso ad Air Berlin di accomodarsi all'aeroporto di Milano Linate, ecco che arriva l'accordo di Code Sharing tra Alitalia e Air Berlin, ma anche tra Alitalia e Niki, operativo già da ieri, domenica 26 ottobre.

Questo tipo di accordo, molto diffuso nel mondo del trasporto aereo, consente alle compagnie aeree di ampliare il proprio network, ottimizzando l’impiego delle risorse e della flotta, e di offrire ai propri clienti più destinazioni, più voli, più scelta di orari e la possibilità di accumulare o spendere miglia, sempre che lo preveda il reciproco accordo sui programmi di fidelizzazione.

Dal punto di vista del viaggiatore, significa acquistare un biglietto da Alitalia, che poi invece sarà operato da Air Berlin o da Niki (o viceversa ). Di solito accordi di questo tipo ci semplificano la vita, visto che non ci si deve preoccupare di fare più biglietti se il nostro tragitto prevede la necessità di prendere delle coincidenze, né di dover pensare al trasbordo dei bagagli, sempre in caso di coincidenze.

Per esempio, per un viaggio da Roma per Singapore, operato in code sharing tra British e Singapore Airlines con step over a Londra (Roma - Londra aereo British, Londra- Singapore aereo Singapore Aerlines), ho fatto un unico check-in British a Roma, dove mi hanno preso i bagagli, che mi hanno restituito a Singapore. Più complicata la gestione dei disservizi, la cui gestione di solito rimane in campo a chi effettivamente effettua il volo. In questo caso, trattandosi di compagnie "quasi" dello stesso gruppo, gli accordi di gestione dei clienti dovrebbero essere più forti; vedremo.

Per quello che ci interessa, vediamo quali saranno i voli venduti come AZ da Alitalia, ma operati dalle due altre compagnie. Voli AZ operati da Air Berlin: Berlino – Catania, Berlino - Milano Linate, Berlino - Roma, Berlino - Venezia, Berlino -Firenze, Dusseldorf – Firenze, Dusseldorf – Milano Linate, Dusseldorf – Olbia, Dusseldorf – Roma, Dusseldorf – Venezia. Voli Az operati da Niki sono invece il Vienna – Milano Linate e il Vienna -Roma.

  • shares
  • +1
  • Mail