Tutta l'avventura del mosaico in mostra al Tamo di Ravenna

Mosaico del mausoleo di Galla Placidia

Mausoleo di Galla Placidia; la fotografia è stata scattata all'interno del Mausoleo di Galla Placidia a Ravenna (non so neppure se si possano fare, viste le ridotte dimensioni dell'ambiente), e vi assicuro che è una visita che vale il prezzo del biglietto. Si entra in questa piccola costruzione, accanto all'imponente mole di San Vitale, e ci si ritrova catapultati in un cielo stellato di rara bellezza. Siamo a Ravenna la città del mosaico, città che ho visitato soltanto quest'anno (il mio itinerario a Ravenna e i conti della serva per un week-end Arte+Mirabilandia).

TAMO; Tutta l'Avventura del MOsaico, e dove avrebbe potuto essere raccontata, illustrata se non a Ravenna, dove i mosaici furono la risposta alla voglia d'arte di una città, la capitale di un impero, troppo vicina al mare, perchè gli affreschi potessero durare nel tempo. Ingresso gratuito dalle 10 alle 18:30 al complesso di San Nicolò, e negli ultimi due venerdì di ottobre visita guidata, sempre gratuita, alle 17:30.

In mostra, oltre a mosaici di raro pregio, in parte inediti, provenienti da Ravenna e dal suo territorio, il percorso museale si sviluppa con l’ausilio di strumenti multimediali d’avanguardia, tavoli touchscreen e touchless, che permettono di scoprire in modo interattivo sia il processo di realizzazione del mosaico, esplorando in maniera interattiva un cantiere antico, una bottega dell'Ottocento e un laboratorio contemporaneo, sia la sua diffusione geografica.

Foto | currybe.

  • shares
  • Mail