Campi: vacanze e salvazione dell'anima

Teramonews lamenta l'incuria mediatica in cui versa la provincia abruzzese e invita gli operatori turistici a comunicare l'offerta della Regione. Colgo volentieri l'occasione:

La nostra provincia vanta luoghi magici incastonati tra la montagna e il mare come Civitella del Tronto, Castelli, Pietracamela, e non tutti sanno che a Campli si trova la Scala Santa, unica al mondo a godere delle stesse indulgenze di quella di Roma.

Perché non far conoscere le meraviglie della nostra terra attraverso offerte turistiche che sicuramente verrebbero apprezzate in Italia e all’estero? E’ necessario che vengano promossi adeguatamente i paesi dell’interno continuando contemporaneamente a promuovere le sette sorelle sul mare: Silvi, Pineto, Roseto, Giulianova, Tortoreto Alba Adriatica, e su fino a Martinsicuro, ultima roccaforte prima delle Marche.

Certo, non è tutti possono vantare una Scala Santa come quella di Campli, che assolve i fedeli dai peccati e può, in alcuni giorni dell’anno, donare l’Indulgenza Plenaria con lo stesso valore della Scala Santa di Roma!!!

  • shares
  • Mail