Bloccata in Tribuanle la beffa sarda di EasyJet

Sfuma la prospettiva allettante di un volo gratis a Olbia per i ponti di aprile/maggio: come dice Guida Viaggi Business, "easyJet è stata costretta dall’ENAC a cancellare i voli sulla rotta Milano–Olbia fino a diverso avviso."

Ieri la compagnia low cost aveva lanciato la provocazione dei voli gratis tra Milano e Olbia per dribblare la legge europea sugli oneri di servizio pubblico, che regolamenta «i voli dietro compenso ma non quelli gratuiti». Dal primo maggio, per lo stesso motivo, Ryanair dovrà interrompere il volo Ciampino-Alghero: avevo segnalato nei giorni scorsi, con le novità di Alitali, la loro petizione benefica con un centinaio di ticket gratuiti.

Sulla Olbia-Milano resta solo Meridiana, che applicherà tariffe da continuità territoriale: 49 euro per i residenti, 59 per i non residenti. Le compagnie low cost dovranno invece partecipare al bando ufficiale, offrendo servizio continuativo e puntuale nel corso dell'anno:

«Per tale motivo i collegamenti con le isole o con i territori in posizione logisticamente meno agiata - prosegue la nota - possono beneficiare del regime degli oneri di servizio pubblico con la garanzia di avere servizi offerti tutto l´anno, nelle fasce orarie adeguate alle esigenze della mobilità, a prezzi contenuti».

  • shares
  • Mail