Ryanair pronta a lasciare Trapani?

Aumentano le voci di un imminente abbandono dell'aeroporto di Trapani da parte di Ryanair.

Trapani ed Erice viste dall'aereo in atterraggio.

Mio fratello questa primavera mi ha chiesto un consiglio su una possibile destinazione per un romantico short-break con la moglie; l'idea era quella di sfruttare un collegamento low-cost con una delle diverse città europee raggiungibili da Roma. "La Sicilia in primavera è stupenda", gli ho consigliato. "Prendi un volo della Ryan per Trapani, noleggi un'auto in aeroporto, e ti muovi per la Sicilia occidentale; posti bellissimi e pesce tutti i giorni!". L'ho convinto e alla fine mi ha ringraziato. E meno male che non ha rimandato il viaggio al 2015, perché forse Ryanair non volerà più sull'aeroporto di Trapani.

L'Aeroporto di Trapani-Birgi è un aeroporto militare da tempo aperto al traffico civile (ricordate quando fu chiuso perché serviva ai militari durante la crisi libica?), dove sin dal 2006 opera la Ryanair. Un matrimonio che fin'ora ha dato soddisfazione a tutti; a Ryanair, se è vero che ad oggi ha attivi ben 28 collegamenti da Trapani, di cui alcuni internazionali, alla società di gestione dell'aeroporto AirGest, visto che solo Ryanair opera stabilmente da Trapani, agli operatori economici dell'isola per l'indotto generato dai turisti che arrivano.

Mio fratello e mia cognata, alla fine, sono stati cinque giorni in Sicilia, affittando l'auto, soggiornando nelle strutture dell'isola, mangiando (benissimo) nei locali dell'isola, pagando l'entrata nei siti archeologici (Agrigento) e musei che hanno visitato, acquistando qualche ricordo e regalo da riportare a Roma. Ma soprattutto trascorrendo una bellissima vacanza, che ha fatto venir voglia a qualche loro amico di fare lo stesso giro.

Fin'ora il meccanismo ha funzionato perché c'è un accordo per un finanziamento (lo chiamano investimento di coo-marketing, ma è un finanziamento) dei comuni dell'isola a Ryanir, che così trova la propria convenienza a volare su Trapani, dove nessun altro vola. Ora sembra che qualche comune, dopo aver promesso la propria quota, voglia "ritrarre la mano", mancando così agli impegni presi. Prima conseguenza, la minaccia (ricatto?) di Ryanair di chiudere, o ridurre, i propri voli su Trapani.

Per ora sembra che la scure del taglio dovrebbe colpire inizialmente i voli per Cagliari, Perugia, Girona Barcellona, Goteborg, Maastricht e Manchester. Ho fatto una rapida ricerca sul sito della Ryan ed ho visto che i voli da Trapani a Cagliari arrivano fino al 28 marzo; ma forse dipende solo dalla programmazione della low cost irlandese, non ancora definitiva per l'estate 2015.

Foto | Michiel1972.

  • shares
  • +1
  • Mail