Cosa fare a Monaco di Baviera oltre l'Oktoberfest

Se vi dico Monaco di Baviera, cosa vi viene in mente? L'Oktoberfest. Ma in realtà oltre alla fiera della birra a Monaco c'è molto di più da vedere e visitare, scopriamo cosa.

Quando si pensa a Monaco di Baviera, in Germania, ci si raffigura subito nella mente l'Oktoberfest, con tutto il corollario del caso, quindi birrerie dal fascino antico, osti e camieriere sorridenti e con in mano gli immancabili boccali di birra e via dicendo. Tuttavia Monaco di Baviera non è solo birra e Oktoberfest: qui troverete un tributo sia alla modernità che alla tradizione con tantissime piazze, monumenti, palazzi, chiese e musei da vedere e visitare. Ecco perché allora oggi andremo a dare uno sguardo alle principali attrazioni di Monaco di Baviera.

Cosa vedere e visitare a Monaco di Baviera


Frauenkirche e statua


Siti di interesse a Monaco di Baviera

Ovviamente a Monaco di Baviera dovete assolutamente visitare il centro storico: qui troverete l'Alte (all'interno c'è una bella collezione di giocattoli, ma per arrivare in cima alla costruzione ci sono 306 gradini da fare) e il Neue Rathaus (con il Glockenspiel, l'orologio-carillon con le statue animate) nella piazza centrale, ovvero il vecchio e il nuovo municipio in Marienplatz. Se vi piacciono gli edifici in stile gotico, allora a Monaco troverete pane per i vostri denti. Sempre nella stessa piazza trovare Peterskirche, la Chiesa di San Pietro con il campanile di Alter Peter. Molto bello l'Englischer Garten a Monaco di Baviera, ovvero il giardino inglese. Si tratta di uno dei parchi urbani più grandi del mondo (attenzione che c'è un'area dedicata ai nudisti). Nel parco si può passeggiare, prendere il sole, nuotare, fare surf e visitare il Japanische Teehaus, il tempio in stile greco e la Chinesischer Turm.

Se andate a Monaco non potete non visitare il Residenz, cioè il palazzo reale con i suoi giardini. Il suo interno è un vero e proprio museo ricco di opere d'arte: pensate che l'ingresso su Max-Joseph-Platz è stato ispirato da Palazzo Pitti a Firenze. Da non perdere la galleria ricca di affreschi nota come Ahnengalerie, mentre da notare l'ingresso con i quattro leoni in bronzo: i militari li accarezzavano in segno di buon auspicio. Deve essere anche visitata Frauenkirche, la Cattedrale di Nostra Signora. Sempre in stile gotico, sorge su un'antica basilica romanica. Le due cupole gemelle in ottone sono soprannominate le cipolle. Sul pavimento della chiesa, cercate la mattonella nella quale si vede l'impronta di un piede nota come L'impronta del Diavolo. Altre chiese da visitare sono poi St. Michael, St. Peter Teatini e Asamkirche, mentre se amate lo stile rococo, allora dovete visitare anche l'antico teatro di corte noto come Cuvilliés Theater.

Se amate le birrerie e siete in astinenza da Oktoberfest, potete sempre andare all'Hofbräukeller: è l'antica birreria reale. Oppure potete visitare la più antica birreria della città, l'Augustiner. Troverete poi pub e ristoranti nella Kultfabrik, ex area industriale di Monaco. Il quartiere degli artisti è invece lo Schwabing, mentre il quartiere di Kunstareal è noto come il quartiere dell'arte. Qui si trovano importanti pinacoteche come Alte Pinakothek, Neue Pinakothek e Pinakothek der Moderne. Sempre qua si trova anche il museo dedicato all'impressionismo, il Lenbachhaus, mentre l'arte greca e romana la trovate alla Glyptothek e allo Staatliche Antikensammlungen. Il museo della scienza e della tecnologia, invece, è il Deutsches Museum, sito sull'isola Kohleinsel (isola del carbone), nota anche come Museumsinsel (isola del museo).

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO