I consigli ai turisti per non farsi "fregare" in vacanza in Italia

I prezzi "personalizzati" che si trovano a pagare i turisti hanno spinto un portale a fare una guida per non essere raggirati quando si è in vacanza in Italia

Ne avevamo parlato meno di un mese fa, riportando un'inchiesta del quotidiano La Stampa sui prezzi "personalizzati" che alcune attività commerciali della Capitale e non solo riservano ai turisti in base alla loro provenienza.

Prezzi differenziati, troppe volte gonfiati, in alcuni casi veramente esagerati da non poter proprio passare inosservati.  L'ultima arriva da Roma, dove tre turisti hanno pagato tre gelati e una bottiglietta d'acqua in un bar con vista sulla Fontana di Trevi ben 42 euro. Un salasso al quale si sono opposti chiamando la polizia per denunciare il prezzo eccessivo delle consumazioni. Eppure le forze dell'ordine non hanno potuto far nulla, perchè i prezzi, seppur eccessivi, erano riportati sul menu, che i tre turisti americani non avevano controllato.

Un'eccezione, seppur singolare, alla quale si affiancano però moltissimi casi di turisti raggirati con prezzi differenziati. Così il tabloid The Local ha fornito una guida per i turisti che si recano in Italia, in particolare a Roma. Suggerendo inoltre di riportare pubblicamente le loro brutte esperienze, per condividere e fare da passaparola.
Ecco alcune dritte:

Turisti pericoli di viaggio

1) Al bar, prima di sedervi, controllate se c'è una maggiorazione di prezzo per il caffè al bancone o al tavolo

2) Se un venditore di rose ambulante vi offre una rosa, sappiate che non è un regalo e che non se ne andrà finchè non gliel'avrete pagata

3) Chiedete sempre di vedere il menu e informatevi se ci sono maggiorazioni per servizi extra

4) Al ristorante, controllate la vostra fame e non strafogatevi di pane, perchè si paga

5) Comprate il biglietto per i mezzi pubblici più adatto alle vostre esigenze e al tempo di permanenza

6) Evitate di prenotare d'estate o in alta stagione, se potete, preferite i periodi più calmi, come autunno e primavera

7) Se prendete un taxi, chiedete quanto vi costerà il viaggio prima di partire

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 78 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO