Design hotel, l'Hi Matic di Parigi


Design hotel? Tecno Hotel? O semplicemente strano, veramente strano? Non saprei come definire questo nuovo hotel, inaugurato questa primavera, vicino a piazza della Bastiglia, a Parigi. Sicuramente tecnologico, visto che il concetto di self-service è stato portato alle sue estreme conseguenze, grazie al supporto delle nuove tecnologie, che intervengono dalla prenotazione fino al soggiorno, check-in compreso (oui, anche questo si fa da soli).

Ma nonostante la gestione dell'hotel sia quasi per intero automatizzata (c'è del personale, la cui funzione si riduce però solo al supporto ai clienti poco tecnologici...), non si tratta di un hotel low-cost; escluse le varie offerte, si parte da 150 euro a notte. Siamo in presenza di un nuovo tipo di hotel, pratico e accessibile, che mescola le caratteristiche di un hotel di città e quelli di un bed & breakfast, con una forte vocazione ai valori dell'ecologia.

Che l'hotel vi incuriosisca o meno, sappiate che il bagno è in stanza e che la porta è completamente trasparente, cosa che "ha mandato ai pazzi Axseexcentrico" (vedi su TripAdvisor); un hotel particolare, certamente non adatto a tutti, che richiede un notevole grado di adattabilità, curiosità e forse anche della voglia di tornare bambini, per giocare e farsi stupire da tutto quanto ci circonda.

Video di etvonweb.

  • shares
  • Mail