New York si prepara per l'arrivo dell'uragano Irene, previsto per le 8 di sabato sera

Mappa uragano irene
Ricordiamo che siamo sempre nel campo delle probabilità, ma il modello adottato dal centro Nazionale di Controllo degli Stati Uniti ha tracciato il probabile percorso dell'uragano Irene (il così detto cono, ovvero l'aera colorata di bianco), che mostra come Irene dovrebbe atterrare sulle coste statunitensi della Carolina del Nord tra questa notte e domani mattina, per abbattersi su New York intorno alle 20 di sabato. Unica buona notizia per New York, la forza dell'uragano, che dovrebbe passare da M (Major, ovvero più di 170 km/h) ad H (Hurricane, tra 110 e 170 km/).

In questo contesto le autorità stanno preparando piani di emergenza, che in un caso nel New Jersy ha comportato l'ordine di immediata evacuazione della popolazione residente. Per conto suo il sindaco di New York, il pluri - milionario Bloomberg, ha dichiarato che i piani per New York sono pronti, con speciale attenzione per le zone costiere più minacciate (quelle più basse sul livello del mare), come Coney Island a Brooklyn, Battery Park City nel Lower Manhattan e Rockaways al Queens. In quest'ottica si inquadra l'evacuazione di un ospedale di Coney, i cui pazienti sono stati trasferiti in altri ospedali cittadini.

Cancellati o rimandati spettacoli ed eventi in programma per il fine-settimana, il sindaco ha chiesto ai cittadini di rinunciare alle tradizionali gite fuori città, per lasciare libere le strade per i casi di urgenza. Intanto si segnalano i primi casi di accaparramento di prodotti, come l'acqua potabile, cibo in scatola, batterie, oltre che i carburanti per le auto. Ci si aspettano possibili disservizi nei mezzi di trasporto, treni soprattutto, con le compagnie aeree che si stanno preparando con piani alternativi.

Via The New York Times.
Mappa tratta dal Nationa Hurricane Center.

  • shares
  • Mail