New York, cosa vedere dalla Statua della Libertà a Central Park

Oggi andremo a fare una panoramica su cosa vedere a New York, concentrandoci sui principali monumenti, edifici, musei e luoghi di interesse più famosi.

Difficile dire cosa vedere a New York: fondamentalmente c'è tantissimo da visitare, dipende anche da quanto è lunga la vostra vacanza. Fermo restando che se ci passate un mese potete permettervi con calma di visitare tutti i luoghi di interesse, anche quelli meno noti al grande pubblico, ecco che se avete poco tempo a disposizione conviene concentrarsi sulle attrazioni più importanti, lasciando quelle più particolari e meno famose per una eventuale seconda visita. Ecco dunque cosa vedere a New York, il viaggio comincia.

Cosa vedere a New York

Times Square
Monumenti e siti di interesse a New York

Beh, si parte doverosamente con Liberty Island e la Statua della Libertà: va bene fare delle foto panoramiche da lontane, ma non si può andare a New York e non andare a vederla direttamente. Altro punto forte di New York è l'Empire State Building, una delle icone della Grande Mela. Anche qui, come alla Statua della Libertà, attenzione a scegliere l'orario giusto per evitare code lunghissime.

Molto importante anche Ellis Island, all'epoca la frontiera di ingresso per gli immigranti. Qui troverete l'Ellis Island Immigration Museum, lo potete visitare gratuitamente. Per gli amanti del divertimento consigliamo Coney Island, si trova sulla parte meridionale di Brooklyn ed è facilmente raggiungibile con la metropolitana. Qui troverete il parco divertimenti Astroland con il suo rollercoaster in legno.

Se preferite i musei, a New York avete solo l'imbarazzo della scelta, ma ce ne sono due che non dovete perdere. Il primo è il Metropolitan Museum of Art: il Met vi aspetta con una ricca collezione di opere del XIX e XX secolo. Il secondo è il Guggenheim Museum, disegnato da Frank Lloyd Wright e diventato famoso per la sua conformazione a spirale. Anche qui troverete opere dal XIX secolo a oggi.

New York è anche Central Park, magari evitate solo di andarci di notte e state sempre nelle zone più affollate. Potete anche visitarlo usando i tour gratuiti del Central Park Conservancy. E non si può neanche non fare un salto al ponte di Brooklyn, di sicuro dovete percorrere a piedi il passaggio pedonale, qui sono garantite foto spettacolari.

Altro punto celebre è Times Square, icona di New York grazie alle sue insegne luminose. Da non perdere anche il Rockefeller Center, soprattutto se siete amanti dello shopping (è qui che a Natale viene installato l'albero di Natale più grande del mondo). Sempre per lo shopping, la Fifth Avenue è casa vostra. Ma c'è molto altro che vi attende a New York: Broadway, Little Italy, Chinatown, lo Yankee Stadium, l'American Museum of Natural History e tanto altro ancora.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO