Paradiso in fiore al Parco Nazionale del Gran Paradiso

Con l’arrivo della bella stagione, il giardino botanico di Paradisia rifiorisce e offre ai visitatori un fitto calendario di appuntamenti.

Fondato nell’estate del 1955 a Valnontey, una piccola frazione di Cogne, il giardino botanico alpino Paradisia è un piccolo gioiello nascosto nel vasto Parco Nazionale Gran Paradiso.

Piccolo rispetto al parco, visto che si tratta pur sempre di 10.000 metri quadrati di conche e avvallamenti, incorniciati dal massiccio del Gran Paradiso, che ospitano più di 1.000 specie di piante e fiori di Alpi e Appennini e numerosi esemplari di piante officinali, oltre ad alcuni esempi della flora di altri gruppi montuosi di tutto il mondo, e di varie specie vegetali che vivono negli ambienti più diversi, ricostruiti appositamente per noi turisti, come le zone umide, le morene e i detriti calcarei.

Il giardino riserva anche un autentico angolo di magia, con l’imperdibile giardino delle farfalle, un’area di Paradisia con specie di fiori dai colori accesi che attirano in modo particolare le farfalle. L'angolo di giardino preferito dai bambini.

Fino al 7 settembre il giardino ospita incontri e visite tematici che offrono una scusa in più per visitare questo angolo della Valle d'Aosta, come ad esempio l'incontro del 17 agosto, “Grazie insetti”, per cogliere l’importanza del ruolo rivestito dagli insetti nell’impollinamento dei fiori.

Il sito di Paradisia per le info pratiche. Aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Tariffe: intero: € 3,00 (un contributo insomma), ridotto: € 1,50, gratuito: bambini fino a 6 anni.

paradiso in fiore

  • shares
  • +1
  • Mail