Oxford Street a Londra, la via più inquinata del mondo

Oxford Street a Londra, la via più inquinata del mondo

L'aria di Oxford Street, e delle zone limitrofe, a Londra è la peggiore al mondo per emissioni inquinanti di NO2, ovvero diossina di azoto, almeno secondo quanto emerge dai risultati di una nuova ricerca condotta dal King College di Londra.

Una moltitudine di taxi, autobus, auto e veicoli commerciali contribuiscono a spingere la famosa e molto affollata via dello shopping della capitale britannica in cima alla, non invidiabile, classifica dei luoghi più inquinati del mondo.

Oxford Street è una strada particolarmente trafficata di Londra, sia dai pedoni che dal traffico veicolare; soprattutto i pedoni sono esposti a livelli pericolosamente alti di NO2. Alti livelli di NO2 sono noti per aggravare malattie respiratorie come l'asma, ma la diossina di azoto è anche collegata agli attacchi di cuore.

Il portavoce dei ricercatori ha dichiarato che una lacuna nelle vigenti norme europee sulle emissioni inquinanti, ha portato ad una crescita della circolazione dei veicoli con motore diesel che, se è vero che emettono livelli di particolato inferiori rispetto ai vecchi motori, producono però livelli superiori di NO2.

Preoccupazione nell'associazione che rappresenta gli operatori commerciali della zona compresa tra Oxford Street, Regent Street e Bond Street, che spinge perché il comune londinese limiti il traffico veicolare in queste zone.

Comune che da canto suo ha bollato come fuorvianti i risultati di queste ricerche, assicurando che le autorità controllano costantemente i livelli di inquinamento cittadino, inferiori alle più grandi metropoli del mondo. Pechino in testa.

Ricordo che in Oxford Street si trova Selfridges, l'alternativa ad Harrods a Londra, la romantica St. Christopher’s Place, e Primark, per chi è in cerca di occasioni a LOndra,

Via TheGreenCar.
Scientist Declare Oxford Street The Most Polluted Place In The World

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail