Independence Day, 4 luglio: come si festeggia in America

il 4 luglio in America è un giorno importante, perchè ricorre The Independence Day, la Festa dell’Indipendenza americana.

Il 4 luglio in America è un giorno importante, perchè ricorre The Independence Day, la Festa dell’Indipendenza americana. Una festività molto sentita dagli americani che da secoli commemorano la giornata in cui venne adottata la Dichiarazione di Indipendenza, avvenuta il 4 luglio 1776, con la quale le prime Tredici Colonie firmarono la loro separazione dal Regno Unito di Gran Bretagna.

Una festa molto patriottica, celebrata ufficialmente con fuochi d'artificio ed eventi pubblici ai quali partecipano i politici statunitensi. A mezzogiorno del 4 luglio, inoltre, nelle basi militari si celebra l'anniversario con il Salute to the Unione, saluto militare accompagnato da tanti colpi di pistola quanti sono gli Stati che compongono gli Usa.

Una festa sentita moltissimo dagli americani, che non lavorano e che approfittano di questa giornata per riunirsi con la famiglia e con gli amici, organizzando pic nic, barbecue, il tutto esclusivamente decorato a stelle e strisce, oppure in bianco, rosso e blu, colori della bandiera degli Stati Uniti. Bandiera che si trova appesa ovunque, ai portici delle abitazioni, uffici e locali.

A New York avviene il caratteristico gioco di luci all'Empire State Building che di notte cambia colore in rosso, bianco e blu a ricordare i colori della bandiera. Alle 21:00 (3 di notte in Italia) in punto, poi, lo skyline della Grande Mela si illumina a giorno con i favolosi fuochi artificiali che ravvivano il cielo a festa.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quest'anno però i festeggiamenti sono a rischio, a causa di Arthur, l'uragano che ieri ha raggiunto il North Carolina e minaccia tutta la costa orientale statunitense proprio nel giorno dell'Indipendenza. Molte iniziative sono state anticipate o annullate: a Boston il tradizionale concerto e lo spettacolo di fuochi d'artificio è stato anticipato causa delle forti piogge attese; ad Augusta, in Maine, lo spettacolo pirotecnico  è stato rimandato al 2 agosto, mentre numerose città in New Hampshire e in New Jersey hanno spostato a sabato o a domenica i loro spettacoli. Confermati invece i fuochi di New York sponsorizzati da Macy's.

Credits: Wikipedia

  • shares
  • +1
  • Mail