Vivere come i locali, e trovare un appartamento con Wimdu

Il video è uno spot della compagnia, ma l'ho postato lo stesso, perchè il tipo mi faceva troppa simpatia, e perchè Berlino è decisamente in cima alla mia lista di città da vedere. Il servizio pubblicizzato è quello di Wimdu, una piattaforma che vuole mettere in contatto chi cerca e chi offre un appartamento (ma anche una stanza), nelle più importanti città del mondo, adesso attivo anche in Italia, dove ha aperto uffici a Roma e Milano.

Facile da utilizzare (anche il cane del tipo del video ci potrebbe riuscire....); basta inserire la destinazione desiderata, il periodo e lanciare la ricerca, ed il programma parte ed elenca le offerte trovate. Nel caso queste siano tante, si possono applicare dei filtri (ovvero ulteriori criteri di ricerca), come il prezzo e la distanza del centro.

Dalla lista si accede alla scheda di dettaglio con tutte le info, necessarie per effettuare la scelta. Tipo di alloggio, dimensioni, numero massimo di ospiti, numero minimo e massimo di notti, il prezzo, e le politiche per le cancellazioni. Il sistema poi è configurato per lasciare (e quindi leggere) recensioni ed opinioni, sia sull'alloggio che sull'ospite. Insomma il minimo per entrare nella categoria dei Social Network.

In definitiva un concorrente ai più affermati airbnb e 9flats, anche questi disponibili in italiano. Anzi, i più critici, parlano di un copy&paste, ma se alla fine, trovo l'appartamento adatto per me, "who cares?".

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: