Il mistero del coniglio vampiro della Cattedrale di Newcastle in Inghilterra

Il misterioso coniglio vampiro di Newcastle.

Il coniglio vampiro esiste davvero, non si tratta di uno scherzo! Il coniglio vampiro di Newcastle è una specie di grottesco gargoyle, arroccato da oltre 100 anni sopra la porta posteriore della storica Cattedrale St. Nicholas a Newcastle in Inghilterra. Quale sia il suo significato, nessuno lo sa con certezza.

Secondo una delle tante storie che circolano sulla sua origine, il vampiresco coniglio sarebbe comparso sopra l'ingresso posteriore nel 1901, per spaventare quanti si dedicavano al poco nobile mestiere di "ladri di cadaveri".

Per alcuni si tratterebbe di un simbolo massone venuto male, una lepre e non un coniglio, che dovrebbe far riferimento ad un medico massone, all'epoca amico dell'architetto che curò la costruzione della Cattedrale.

Per altri, più semplicemente, si tratta di un coniglio che rappresenta l'arrivo della primavera (primavera-fertilità-conigli e mi fermo qui), che avrebbe assunto l'attuale aspetto vampiresco in seguito ad un più moderno intervento goliardico.

Sta di fatto che non sono pochi i turisti che, dopo aver visitato il castello, i resti del forte romano di Segedunum, i ponti della città (il Tyne Bridge e il Millenium Bridge), il Grey's Monument e la stessa Cattedrale, arrivano sul retro dell'edificio per scattare una fotografia a questo piccolo omaggio al buonumore e al mistero, in vero stile inglese.

Vedi anche Torino segreta, Belvedere Bossola e Torre Bert, The Cecil di Los Angeles, un ostello da cronaca nera e San Pietro dal Buco dell'Aventino.

il coniglio vampiro

Foto WikiTravel

  • shares
  • +1
  • Mail