Le città più convenienti del mondo: Bangkok, Pechino, Sharm El Sheikh...

Bangkok

Tripadvisor, con il suo Tripindex, un indice dei prezzi medi delle principali destinazioni turistiche che, cito il comunicato stampa, "esprime il costo medio derivante dalla combinazione del costo medio per il pernottamento in un hotel a quattro stelle, per uno degli alimenti consumati più frequentemente in vacanza (Pizza), per un drink alcolico (Dry Martini) e per un viaggio in taxi in ciascuna delle destinazioni considerate" ci regala un'interessante analisi delle destinazioni con il miglior rapporto qualità prezzo e su quelle più care, italiane e non. L'analisi completa è disponibile a questo indirizzo, qui di seguito la riassumo in breve.

Cominciamo dalle migliori, con Bangkok al primo posto, seguita a breve distanza da Pechino (Beijing), Sharm El Sheikh, Kuala Lumpur, Sofia, Budapest, Auckland, Marrakech, Varsavia e Dubai, destinazione quest'ultima che potrebbe sorprendere: ebbene, Dubai è si una delle capitali mondiali del lusso, ma è anche una di quelle con la maggior concorrenza nel settore alberghiero. Come dire, un 4 stelle da quelle parti è quasi il minimo, quindi i prezzi sono abbastanza bassi.

E ora le note dolenti, o meglio le note... costose, con le città più care del mondo: al primo posto Parigi, con un Tripindex quasi 4 volte quello di Bangkok, e a seguire Zurigo, Londra, Tokyo, New York, Rio De Janeiro, Mosca, Kiev, Amsterdam e Stoccolma.

E le italiane? Le trovate dopo il salto...

La città italiana più conveniente è Palermo, con un Tripindex non di molto superiore a quello di Bangkok (!), a seguire ci sono Bologna, Napoli, Bari, Cagliari, Milano, Roma, Firenze e Venezia, che costa un pò meno di Parigi e quanto Zurigo o Londra.

Foto | MikeBehnken

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: