Sciopero Meridiana del 20 luglio 2014: anche Alitalia aderisce alla protesta

La compagnia ha annunciato lo stato di agitazione per protestare contro la mancata convocazione da parte del governo sugli esuberi

UPDATE!
All'agitazione annunciata da Meridiana, si unisce anche Alitalia, per protesta contro la mancata convocazione da parte del governo sulla questione degli esuberi.

Il personale di Meridiana si scusa con Fiamma Satta

Fiamma Satta è una giornalista romana, affetta da sclerosi multipla, che lo scorso 6 giugno è volata da Roma a Catania con un volo della Meridiana. Un volo orrendo, di cui ci racconta in un pezzo sul blog, del quale riporto qui due stralci.

In particolare, un’assistente di volo molto sicura di sé mi faceva notare una norma Enac-Ente Nazionale Aviazione Civile (da modificare al più presto) che prevede il ‘finestrino’ per i disabili, altrimenti “d’intralcio in caso di emergenza” (ha detto proprio così!) .... Come se non bastasse, durante l’orrendo volo un’altra hostess, dalla scompigliatissima chioma color carota, si è recata alla toilette e ne è uscita tirandosi su la lampo dei pantaloni...

Il personale navigante Meridiana porge le sue più sentite scuse alla giornalista Fiamma Satta per i disagi subiti a bordo del volo Roma/Fiumicino-Catania. Inoltre stigmatizza ferocemente l'accaduto in termini di customer service e customer care.

Tra gli altri scioperi in calendario nel settore dei trasporti, c'è anche quello di 24 ore del 20 luglio proclamato dai dipendenti di Meridiana.

A corredo di questo post ho scelto di mettere la fotografia di un aeromobile della compagnia aerea Blue Air, una low cost rumena, ma avrei potuto scegliere la fotografia di un aereo della slovacca Air Explore, della rumena Air Bucharest o dell'inglese Titan. Ma qual'è il collegamento tra tutti questi fatti?

Il collegamento sono le scelte di Meridiana, che se da un lato mette in Cassa Integrazione circa 1.300 dipendenti, dall'altro "noleggia" i servizi di trasporto da altre compagnie aeree (come si legge dal comunicato dei dipendenti in lotta), con scarsi risultati in termini di qualità, come ci ha raccontato Fiamma Satta.

O come forse ci potrebbero raccontare i passeggeri del volo New York - Napoli di Meridiana del 29 giugno, "dirottati" per un'emergenza a Milano Malpensa, per una "deviazione tecnica" per l'accensione di una spia, come comunica la Meridiana.

I dipendenti di Meridiana in lotta per i propri posti di lavoro, si dicono "profondamente addolorati nel venire a conoscenza di come i nostri passeggeri vengono trattati e di come scellerate scelte industriali abbiano ormai svilito una qualità e un brand", ma confermano lo sciopero del 20 luglio, scusandosi per i disagi ai passeggeri.

Aereo Blu Ar

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • +1
  • Mail