Cinque bar molto speciali a Parigi


Su Les Inrock hanno stilato una breve lista in 5 punti per orientarsi nei templi del cocktail e dell'antica arte del mescolare liquori, a Parigi. Cinque bar da intenditore, magari anche fuori dai circuiti tradizionali, che non potete perdere se siete alla ricerca del cocktail perfetto.

Apre le danze il Candelaria, bar clandestino dalla piccola porta in 52, rue de Saintonge (IIIe), fermata del métro Filles-du-Calvaire, qui troverete cocktail del passato e del presente, tradizionali oppure creativi; L'Experimental, aperto nel 2007 e ora anche a Londra, offre ai suoi clienti i grandi cocktail della tradizione, primo fra tutti L'Experience a base di vodka, limone basilico e citronella, in 37, rue Saint-Sauveur (IIe), métro Sentier.

Il Grazie è un bar pizzeria, pare ci sia un possente barman tauato con forte accento italiano e i drink sono ottimi, dallo Spritz al Bellini, in 1, boulevard Beaumarchais (IIIe), fermata métro Saint-Sébastien-Froissart; Le Floreal, all'uscita del metro Goncourt, è una birreria in stile anni '60 con un certo sapore di Panama, in 73, rue du Faubourg-du-Temple (Xe); e infine Le Rosebud, dove aleggia ancora lo spirito degli scrittori che lo frequentavano negli anni '50, camerieri in bianco e atmosfera jazz per dei superbi cocktail old-school (provate il Bloody Mary), in 11 bis rue Delambre (XIVe), métro Vavin.

Via | Les Inrock

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: