Cinque cose da NON fare in aereo

L'interno di un Airbus

Chi viaggia in aereo dovrebbe comportarsi in un certo modo, con buona educazione e sopratutto senza infastidire i passeggeri vicini. Il condizionale è però d'obbligo, visto che non tutti tengono conto dello spazio ridotto e dell'impossibilità, in caso di fastidi, di cambiar posto o andare via.

E così tutti, prima o poi, abbiamo a che fare con vicini fastidiosi. Ma quali sono le cose che causano i maggiori disagi? Vediamo che ne pensano i lettori di Lonelyplanet.com, con una piccola selezione di alcune tra le 20 domande del loro sondaggio...

1) Togliersi le scarpe: per il 68% degli intervistati è considerato accettabile.
2) Profumi o fragranze molto forti: l'82% li ritiene fastidiosi.
3) Le luci sono spente, e voi volete leggere qualcosa: per il 77% è ok accendere le luci di cortesia sopra la vostra testa.
4) Gli odori meno sopportabili sono, dal peggiore al... meno peggio: la puzza di piedi, il vomito, la puzza di fumo, alcool, odori corporei, cipolle, profumi, lozioni profumate.
5) Infine i sedili reclinabili, credo la più frequente causa di litigi in aereo: vediamo, per il 37% abbassarli di molto è lecito solo se volete dormire, per il 22% è lecito sempre e comunque, per il 22% solo se dietro non c'è nessuno, e per il 15%...se l'ha fatto quello davanti, potete farlo anche voi!

Via | LonelyPlanet.com
Foto | WexDub

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: