L'incredibile tempesta di sabbia che ha colpito Phoenix in Arizona in video


Martedì scorso alle 17:30, una tempesta di sabbia, alta 1 miglio e con un fronte che di miglia ne contava 100, ha colpito la città di Phoenix in Arizona ( oltre 1 milione e mezzo di abitanti) con velocità che hanno toccato le 60 miglia all'ora.

Numeri impressionante, ma impressionanti i video che sono stati caricati sulla rete, con delle soggettive che testimoniano come in alcuni momenti la visibilità sia arrivata vicina allo 0 (zero).

I meteorologi statunitensi chiamano questo genere di tempeste Haboob, un termine arabo utilizzato per indicare le tempeste di sabbia sahariane,

causate da un fronte di aria fredda che discende da un temporale a supercella (downdraft). Sono frequenti soprattutto in Arizona e Texas, con velocità del vento intorno 30-50 miglia/ora.

MeteoGiornale.

  • shares
  • +1
  • Mail