Abruzzo, riaprono le Grotte di Stiffe

Scritto da: -

Grotte di Stiffe

Manca ancora qualche giorno e si potranno tornare a visitare le Grotte di Stiffe, chiuse dopo il terremoto che ha colpito l’Abruzzo due anni fa. La cerimonia avverrà sabato 25 giugno e per l’occasione il sito sarà visitabile gratuitamente sia sabato che domenica, previa prenotazione da effettuare in paese.

Le Grotte si trovano nel comune di San Demetrio ne’ Vestini, in provincia dell’Aquila. Le gallerie delle grotte non avevano riscontrato particolari danni, ma erano state comunque chiuse per la difficoltà di poterne garantire l’operatività, in un contesto drammatico come quello del dopo-terremoto.

Sul sito si possono vedere le tappe che hanno portato all’attuale conformazione del percorso di visita, attualmente composto da due grandi sale, di cui una detta “delle concrezioni”, un lago, una cascata iniziale e una finale. Da notare poi un particolare affascinante, cioè che ci sono ancora zone inesplorate. Le Grotte sono facilmente raggiungibili dall’Aquila o anche da Roma e Teramo con l’A24, o da Pescara.

Foto | brucomeladesign.it

Vota l'articolo:
3.31 su 5.00 basato su 16 voti.