Estate 2014: cinque destinazioni viaggio di punta

Ecco cinque destinazioni viaggio di punta per questa estate 2014, che combinano mete ambite con prezzi accessibili e non troppo esagerati. Ce n'è per tutti i gusti. Nel video potete vedere l'Everglades National Park in Florida.

Si riescono a combinare in una sola vacanza prezzi ragionevoli e destinazioni viaggio di punta? Beh, talvolta è possibile. Arriva l'estate 2014 e tutti stanno meditando in quali destinazioni popolari trascorrere le vacanze, soprattutto in Europa e Nord America. Tuttavia c'è anche il rovescio della medaglia: ci avviciniamo all'alta stagione, con suoi prezzi folli ed eccessivi. Il trucco per sopravvivere e fare una vacanza degna di questo noto è scegliere una meta viaggio di punta, ma che mantengono comunque ragionevoli i prezzi di soggiorno e di viaggio. Vediamo dunque quali sono.

5 mete viaggio per l'estate 2014 non troppo care


New Orleans

Si parte da Breckenridge, in Colorado. Qui il panorama non ha nulla da invidiare alle altre città più blasonate, le montagne sono assai pittoresche sia ammantate di neve che di fiori. Ma l'estate è particolare: se d'inverno la città è invasa da orde di sciatori, durante la stagione estiva diventa il paradiso di chi ama la solitudine del trekking, della pesca. Non troverete ressa e i prezzi si mantengono bassi, sia per quanto riguarda gli alloggi di lusso che quelli più economici.

Curiosamente bisogna andare a New Orleans d'estate: durante il periodo estivo si trova il minor numero di turisti e gli alloggi e le attività hanno prezzi più economici. Confermo, ma c'è un motivo: il caldo afoso di New Orleans potrebbe sfiancare anche gli animi più coraggiosi. Diciamo che in Louisiana il clima tende a essere mite tutto l'anno, tuttavia il caldo umido estivo non incoraggia certo le visite. Tuttavia se reggete bene l'afa, è questo il periodo migliore per visitare la splendida New Orleans, risparmiate un sacco di soldi. Ed ' anche questo il periodo nel quale vedere la corsa dei tori di San Fermin, nel quartiere francese, decisamente più sicura e meno cruenta di quella spagnola. Ad agosto, invece, vi attende il Satchmo Summerfest, un vero e proprio giubileo musicale.

Che ne dite di un viaggio a Perth, in Australia? Spiagge, palme, pesce fresco: qui non esiste un vero e proprio periodo di bassa stagione, tuttavia pare che in estate ci siano alcune tariffe assai convenienti, anche perché tecnicamente a Perth è inverno quando da noi è estate. Inoltre quest'anno sono stati del tutto rinnovati i trasporti pubblici e gli abitanti sono entusiasti, in quanto questo si rifletterà su un netto miglioramento degli spazi pubblici.

Non poteva mancare l'Everglades National Park in Florida. Ora, se odiate la folla, dovete recarvi nel Parco d'estate. Lo so, ci sono stata, la Florida in agosto è orribilmente afoso, l'aria è densa, le zanzare banchettano, tuttavia proprio per questi motivi eviterete la ressa di gente e sarà più facile fare trekking e vedere le numerose specie di uccelli che popolano la zona. Niente bambini rumorosi, niente adolescenti iper eccitati, nessuna spiaggia di lusso, ci sarete solo voi e le paludi: bello, no?

Bizzarramente questa classifica termina a Dubai. Qui troverete tantissimi alberghi, adatti ad ogni esigenza e tasca. In piena estate qui è bassa stagione, complice l'estremo caldo che non invita certo i turisti a recarsi qui nei mesi estivi. Ma se non patite troppo il caldo, è d'estate che dovete andare a Dubai.

Via | Usatoday

Foto | Bigberto

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail