Geiranger in Norvegia, un bellissimo villaggio a rischio tsunami

Geiranger in Norvegia, 250 abitanti alla fine di un fiordo, a rischio tsunami.

Geiranger ottobre 2013

La roccia di Flydalsjuvet è un posto perfetto dal quale osservare il piccolo paese di Geiranger, alla fine del Geirangefjord, che insieme al Nærøyfjord, rientra nella Lista dei patrimoni dell'umanità protetta dall'UNESCO, per la sua bellezza naturalistica. Molte persone rischiano la vita per scattare una foto proprio sul bordo di una roccia, a 307 metri di altezza dal suolo. Spaventoso, anche se incredibilmente bello.

Geiranger è un posto incredibile. Incredibilmente bello, visto che può vantare il 3° porto più frequentato della Norvegia, anche se abitato da solo 250 persone. Incredibilmente in pericolo, visto che a rischio tsunami a causa dello scivolamento dell'Åkerneset, nelle acque del fiordo. Nell'ipotesi peggiore, la caduta di rocce potrebbe essere così violenta, da causare uno tsunami, in grado di raggiungere in 10 minuti questo piccolo villaggio norvegese.

La fotografia spiega come questo piccolo porto sia riuscito a raggiungere questo record tra i porti norvegesi. Le navi da crociera; tante navi, che attraversano il fiordo tra maggio e settembre, insieme ai tanti turisti, che decidono di fermarsi in uno dei 5 hotel (o 2 camping) di Geiranger. Tra le bellezze che si possono comodamente ammirare dalla nave, anche tante cascate, tra le quali quella delle Sette Sorelle e del Pretendente, una di fronte all'altra, e quella della Bride Veil, un sottile velo d'acqua, a formare un sipario sulle rocce retrostanti.

Vedi anche Le incredibili fotografie a 360° dei fiordi norvegesi, Aurland Lookout, vista panoramica sopra i fiordi norvegesi, e Kjeragbolten in Norvegia, il cuneo di Odino.

Flydalsjuvet in Norvegia
Foto Wikimedia Commons.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail